Omicidio Cerciello Rega: ergastolo ai due ragazzi statunitensi

La Corte d'Assise di Roma accoglie le richieste della Procura della Repubblica.

Si è concluso il processo per l'omicidio del vicebrigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega. Ergastolo per Finnegan Lee Elder e Gabriel Natale Hjorth, i due giovani americani coinvolti nella vicenda. Dopo circa 13 ore di camera di consiglio la presidente della Corte d'Assise Marina Finiti ha dato lettura al dispositivo. Piegato dalle lacrime Elder, l'autore materiale dell'omicidio, apparentemente imperturbabile invece Natale Hjorth.

La vedova di Mario Cerciello Rega, Rosa Maria Esilio, si è lasciata andare a un lungo pianto liberatorio circondata dai familiari del carabiniere e dai suoi legali.

Omicidio Cerciello, le lacrime della vedova: "La sentenza non mi restituisce Mario"

"Questa sentenza è il frutto di un lungo e doloroso processo che non ci ridarà la nostra vita insieme". Così Rosa Maria Esilio, la vedova del vicebrigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega, al termine del processo che ha visto condannare all'ergastolo i due giovani americani Finnegan Lee Elder e Gabriel Natale Hjorth.

"Oggi è stata messa la prima pietra per una giustizia nuova. L'integrità di Mario è stata dimostrata dopo tante insinuazioni - ha aggiunto tra le lacrime -. Vorrei solo tornare e trovarlo a casa. Un marito e un uomo meraviglioso, un servitore dello stato che merita rispetto e onore che lui stesso ha dimostrato da martire". .

Video di Francesco Giovannetti


14:48:50 4454 stampa questo articolo


  • Meteo. Le previsioni meteorologiche di oggi 25 aprile
  • Via Crucis per pace in Ucraina. Polemiche per la scelta di Papa Francesco
  • Agricoltura. Perché la guerra in Ucraina ha gravi conseguenze sulla produzione agricola mondiale
  • Venezia. Ad "Homo Faber" in mostra i mestieri e le creazioni dell'artigianato
  • Verona. Si conclude "Vinitaly", tornata in presenza: numeri da record per il vino italiano
  • Giornata internazionale dei Baci
  • Dove si butta? Dallo scontrino al cartone della pizza: 5 errori da evitare
  • Napoli. Cosa resta del Parco dello sport di Bagnoli costato 37 milioni: rovi, ruderi e rifiuti
  • Sorpresa amara, le uova di cioccolato Kinder ritirate in Europa. Salvo il mercato italiano
  • Guerra in Ucraina. Da Kiev a Roma: la storia di Alisa, talento della danza classica
  • Internet. Cos'è un attacco informatico?
  • Come spiegare la guerra ai bambini
  • Ucraina. Nuova condanna del Papa della guerra 'bestiale e sacrilega'
  • La primavera è la stagione più felice: è scientificamente provato
  • Guerra in Ucraina. Bambini ucraini accolti a scuola nel napoletano
  • Roma. Pene ridotte agli assassini del carabiniere Cerciello Rega
  • Roma. Evasione fiscale e riciclaggio: confiscati 120 immobili a un imprenditore della logistica
  • Guerra in Ucraina. Gran parte dei leader dell'Unione europea hanno incontrato Zelensky
  • Bologna. Poliziotto salva un uomo che rischia di essere travolto dal treno nella Stazione centrale
  • Crisi energetica. Draghi: "Stanziati 16 miliardi e ridotto l'Iva al 5% sul consumo del gas"
  • Jury Chechi contro Kuliak: "La Z sul petto gesto incommentabile. Aiuterò le persone a lasciare l'Ucraina"
  • 8 marzo Giornata Internazionale della donna
  • Bellezza. I miti sulla doppia detersione a cui smettere di credere
  • 8 marzo. Intervista a Maria Rosaria Renzi, figlia dell'inventore della torta Mimosa