Omicidio Cerciello Rega: ergastolo ai due ragazzi statunitensi

La Corte d'Assise di Roma accoglie le richieste della Procura della Repubblica.

Si è concluso il processo per l'omicidio del vicebrigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega. Ergastolo per Finnegan Lee Elder e Gabriel Natale Hjorth, i due giovani americani coinvolti nella vicenda. Dopo circa 13 ore di camera di consiglio la presidente della Corte d'Assise Marina Finiti ha dato lettura al dispositivo. Piegato dalle lacrime Elder, l'autore materiale dell'omicidio, apparentemente imperturbabile invece Natale Hjorth.

La vedova di Mario Cerciello Rega, Rosa Maria Esilio, si è lasciata andare a un lungo pianto liberatorio circondata dai familiari del carabiniere e dai suoi legali.

Omicidio Cerciello, le lacrime della vedova: "La sentenza non mi restituisce Mario"

"Questa sentenza è il frutto di un lungo e doloroso processo che non ci ridarà la nostra vita insieme". Così Rosa Maria Esilio, la vedova del vicebrigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega, al termine del processo che ha visto condannare all'ergastolo i due giovani americani Finnegan Lee Elder e Gabriel Natale Hjorth.

"Oggi è stata messa la prima pietra per una giustizia nuova. L'integrità di Mario è stata dimostrata dopo tante insinuazioni - ha aggiunto tra le lacrime -. Vorrei solo tornare e trovarlo a casa. Un marito e un uomo meraviglioso, un servitore dello stato che merita rispetto e onore che lui stesso ha dimostrato da martire". .

Video di Francesco Giovannetti


14:48:50 2209 stampa questo articolo


  • Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori: approvazione unanime del Consiglio dei ministri al decreto
  • Tecnologia. Ursula von der Leyen spiega la strategia europea sui microchip
  • Green pass: dal 15 ottobre obbligatorio per andare a lavoro
  • Caserta. Incendio in due fabbriche nella zona industriale di Carinaro
  • Venezia. Mostra del Cinema, da Balzac alle tensioni di coppia: le proposte in cartellone
  • Calcio. L'Italia di Mancini è da record: 36 partite senza sconfitte
  • Covid: "Il vaccino diritto di tutti e non privilegio per pochi"
  • Napoli. Reddito di cittadinanza, Conte attacca la destra: "Posizioni vergognose"
  • Turismo: è ripresa in Italia, ma grazie agli italiani
  • Omaggio di Rimini a Federico Fellini: apre il museo dedicato al Maestro
  • Roghi estivi dal sud al centro Italia
  • Ferragosto di (troppo) caldo e di incendi in tutta l'area mediterranea
  • Caldo record in Italia. Oggi, sabato 14 agosto, sono 16 le città bollino rosso
  • Perché fa così caldo? Intervista all'esperto dell'Enea
  • Addio a Gino Strada. Le frasi più belle pronunciate dal fondatore di Emergency
  • Recovery Fund. Prima tranche da 25 miliardi per l'Italia
  • Tokyo 2020 si avvicina: i timori Covid e l'attesa delle gare nell'intervista con Navarria
  • Il monito di De Luca: "O ci vacciniamo o sarà nuovo lockdown"
  • Covid-19. L'Europa vara il coordinamento tra Stati contro la variante Delta
  • M5S: sembra chiudersi con la separazione la lunga crisi per la leadership
  • G20 a Matera: in agenda le crisi globali, dal clima alla pandemia
  • Green pass europeo al via dal 1° luglio
  • Covid: l'Europa riapre, tra gioia, entusiasmo e qualche timore
  • Via libera del Parlamento europeo al Green Pass. Viaggi sicuri dal primo luglio