Vaticano. Incontro riservato tra il Cancelliere Scholz e Papa Francesco: richiamo alla pace in Medio Oriente e in Ucraina

18:42:11 734 stampa questo articolo
Roma - VaticanoRoma - Vaticano

Discusse le crisi in corso a Gaza e in Ucraina, con un appello congiunto per una soluzione diplomatica e il cessate il fuoco.

Il cancelliere tedesco Scholz è stato oggi a colloquio privato con Papa Francesco. Tra i temi trattati durante la visita in Vaticano i conflitti a Gaza e in Ucraina e il conseguente impegno per la pace, nella ricerca di una "soluzione diplomatica che porti quanto prima alla cessazione delle ostilità".

Il Cancelliere tedesco, Olaf Scholz, ha avuto un incontro privato con Papa Francesco al Vaticano, durante il quale sono stati affrontati diversi temi cruciali, tra cui i conflitti in corso a Gaza e in Ucraina. Questi colloqui avvengono in un momento di crescente tensione internazionale, con le preoccupazioni del Papa e della Germania riguardo alla necessità urgente di trovare soluzioni pacifiche.

Il Papa ha recentemente espresso profonda preoccupazione per la situazione in Ucraina, dove le tensioni tra il governo ucraino e le forze di invasione russe hanno portato a un aumento della violenza e delle vittime civili. Papa Francesco ha fatto appelli per il rispetto dei diritti umani e per una risoluzione pacifica del conflitto, evitando ulteriori sofferenze per la popolazione già provata da anni di instabilità.

Anche la Germania ha adottato una posizione ferma sulla questione ucraina, sostenendo gli sforzi diplomatici per risolvere la crisi e garantire la sicurezza e l'integrità territoriale dell'Ucraina. Il Cancelliere Scholz ha ribadito l'impegno del suo paese a lavorare con la comunità internazionale per raggiungere una soluzione negoziata che rispetti il diritto internazionale.

Oltre alla situazione in Ucraina, l'incontro tra Scholz e Papa Francesco ha affrontato anche la recente escalation del conflitto a Gaza. Il Papa ha espresso profonda tristezza per le vittime innocenti e ha sottolineato l'urgenza di un cessate il fuoco immediato e di un impegno concreto per avviare negoziati significativi per una soluzione duratura.

Anche la Germania si è impegnata a sostenere gli sforzi internazionali per alleviare la sofferenza della popolazione civile a Gaza e per promuovere una soluzione politica al conflitto che tenga conto delle legittime aspirazioni di entrambe le parti.

L'incontro tra il Cancelliere Scholz e Papa Francesco ha sottolineato l'importanza cruciale della pace e della diplomazia nelle crisi internazionali attuali. Entrambi hanno ribadito il loro impegno a lavorare insieme e con la comunità internazionale per promuovere la pace e la giustizia in tutto il mondo, ricordando che solo attraverso il dialogo e la solidarietà possiamo costruire un futuro migliore per tutti.



Articolo di Cronaca Nazionale / Commenti