Bari ricorda la Vlora: 28 anni fa lo sbarco di 18mila albanesi: "Oggi non sarebbero stati accolti" VIDEO

Scappavano dalla povertà e da un Paese finito nel caos dopo la caduta del regime comunista di Enver Hoxha.

Raggiunsero il porto di Durazzo con mezzi di fortuna, prendendo d'assalto un vecchio mercantile e costringendo il comandante a salpare verso l'Italia che per loro rappresentava la terra promessa.

Sbarcarono in circa 20.000 nel porto di Bari la mattina dell'8 agosto del 1991, dopo avere forzato il blocco di motovedette e pattugliatori, e sotto gli occhi sbigottiti dei pochi baresi rimasti in città che non riuscivano a credere che quella carretta del mare stracolma di una umanità che ricopriva intermente il ponte, potesse ancora galleggiare.

Il nome di quella nave, Vlora e le immagini di quel fiume di persone che cominciò a lanciarsi in mare prima ancora dell'attracco e dopo si riversò sulla banchina sotto un sole cocente, fecero il giro del mondo e rimasero per sempre impresse nella memoria dei baresi

Video di Gianvito Rutigliano - GEDI Visual, per gentile cortesia


12:49:40 12350 stampa questo articolo


  • Covid: l'Europa riapre, tra gioia, entusiasmo e qualche timore
  • Via libera del Parlamento europeo al Green Pass. Viaggi sicuri dal primo luglio
  • Emergenza COVID. A Firenze, le prime vaccinazioni monodose in farmacia
  • Secondo l'OCSE la malattia mentale colpisce milioni di persone con costi sociali elevati
  • Turismo. L'Europa riparte, tutte le regole Paese per Paese
  • Viaggi.In arrivo un Codice per i diritti del turista
  • Venezia. Nella laguna tornano le navi da crociera, gli ambientalisti protestano
  • Surf. Il campione italiano di sup: "Qui il futuro dello sport è in mare"
  • Incertezze al meeting dell'Organizzazione Mondiale del Turismo: boom a luglio o a settembre?
  • Malware: l'Italia è tra i Paesi più colpiti
  • Turismo: sempre più diffuse le app per prenotare i servizi in spiaggia
  • Campagna vaccinazione. In Europa è l'ora degli adolescenti. OMS: "I paesi poveri sono la priorità"
  • Viaggi. Al via Sun Trip Europe, un "solare" viaggio in bici
  • Tragedia Mottarone. Freni bloccati da anni: le prove in alcune foto del 2014
  • Torna libero Giovanni Brusca, il killer che premette il pulsante della strage di Capaci ed uccise Falcone
  • Ecologia. Il Vjosa, ultimo grande fiume selvaggio d'Europa. Un paradiso minacciato dalle dighe
  • Ciclismo. Egan Bernal conquista anche il Giro d'Italia. Ultima tappa a Filippo Ganna
  • Spazio. Samantha Cristoforetti sarà la prima donna europea al comando della ISS
  • Social: novità in arrivo Twitter Blue, versione a pagamento
  • Vaccini. EMA: approva Pfizer per gli adolescenti (12-15 anni), forse non servirà la terza dose
  • Napoli. A Bagnoli 30 volontari riqualificano un campo da basket per i ragazzi del quartiere
  • Coronavirus, la pandemia colpisce le imprese giovanili
  • Giudice arrestato a Bari: trovate altre nella masseria di Andria. Scoperte con i georadar della polizia scientifica
  • Unione europea-Svizzera: niente intesa con la federazione elvetica per l'ingresso in UE