Airola. Fermato per aver cercato di introdurre droga nel carcere minorile

16:15:34 1932 stampa questo articolo
Unita' cinofila della Polizia PenitenziariaUnita' cinofila della Polizia Penitenziaria

Un tossicodipendente, recatosi nel penitenziario minorile di Airola per visitare un parente detenuto, è stato fermato dagli agenti della Polizia Penitenziaria poichè i cani poliziotto hanno fiutato la droga- 

Un tossicodipendente, in visita al parente minorenne detenuto, è stato bloccato nel penitenziario minorile di Airola, in provincia di Benevento, nel corso di un controllo condotto dalla polizia penitenziaria dell’istituto minorile assieme agli agenti del Nucleo Regionale Cinofili Campania del Distaccamento di Avellino.

Il tossicodipendente è stato bloccato dai cani A seguito del sequestro di droga, l’uomo è stato posto a disposizione delle autorità. Vivo apprezzamento per le brillanti operazioni compiute dai Baschi Azzurri dell’IPM e del Nucleo Regionale Cinofili Campania nei primi giorni del nuovo anno. poliziotto King e Buk.



Articolo di Cronaca / Commenti