Dramma ad Amorosi: casa va in fiamme, 60enne rinvenuto senza vita - FOTO

16:43:14 2994 stampa questo articolo
Incendio AmorosiIncendio Amorosi

Ancora da chiarire cosa abbia scatenato le fiamme. 

Dramma nel pomeriggio di oggi ad Amorosi in vicolo Paribella, dove un 60enne del posto, Carmine M. padre di una figlia, è stato rinvenuto senza vita, probabilmente la morte sarebbe avvenuta per asfissia, trovato senza vita anche uno dei due cani che abitualmente aveva con se mentre l'altro vivo, gli è rimasto accanto senza far avvicinare nessuno.

Da una prima e sommaria ricostruzione l’uomo viveva da solo e si rifugiava all’interno di una vecchia abitazione di proprietà, la stessa nella quale ha trovato la morte. Più volte in passato il Comune aveva anche tentato di porre rimedio ed aiuto proponendo all’uomo una nuova sistemazione, in via Calore. Sarà l’Ente a farsi carico anche delle spese funebri e della messa in sicurezza dell'abitazione. I caschi rossi lo hanno trovato al pian terreno, però per lui i soccorsi sono stati inutili. 

Scattato l’allarme, lanciato da alcuni cittadini che hanno notato le fiamme uscire dall’abitazione sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Telese Terme che hanno spento le fiamme e messo in sicurezza alcune bombole di gpl mentre ora sono al lavoro per il sopralluogo, la Polizia di Stato e la Polizia Locale.

Ancora tutta da chiarire l’esatta dinamica di quanto accaduto mentre si attende, sul posto, l’arrivo del medico legale così come disposto dal magistrato di turno. 

in aggiornamento

Secondo una prima analisi a causare la morte dell'uomo sarebbe scaturita a causa di un malore. Sulle cause del rogo si lavora ancora ma secondo una prima ipotesi potrebbe trattarsi di un corto circuito. 



Articolo di Cronaca / Commenti