Forchia. Scarcerato Vincenzo Carfore detto "o cantante"

14:48:4 1079 stampa questo articolo
Tribunale di NapoliTribunale di Napoli

Carfora era stato arrestato lo scorso anno per associazione per delinquere di stampo camorristico e per più estorsioni aggravate dal metodo mafioso. 

La dodicesima Sezione del Tribunale del Riesame di Napoli, accogliendo il ricorso dell’Avv. Vittorio Fucci Jr, ha disposto la scarcerazione di Vincenzo Carfora, detto “ò cantante”, di 50 anni, di Forchia, che era stato arrestato lo scorso anno per associazione per delinquere di stampo camorristico e per più estorsioni aggravate dal metodo mafioso, nell’ambito dell’operazione che aveva colpito il clan Lettieri, con il coinvolgimento di persone del Sannio, dell’avellinese e del casertano.

L’ordinanza di custodia cautelare del giudice delle indagini preliminari di Napoli fu emessa, su richiesta della procura distrettuale antimafia, a carico di sette persone per reati commessi tra le provincie di Benevento e di Caserta. Le indagini sono state caratterizzate da intercettazioni telefoniche ed ambientali, da appostamenti e da dichiarazioni di collaboratori di giustizia. Per gli imputati è in corso il processo innanzi al giudice dell’udienza preliminare del tribunale di Napoli. Carfora è stato rimesso in libertà dal Tribunale del Riesame di Napoli, dopo una lunga controversia giudiziaria conclusasi nella serata di ieri.



Articolo di Cronaca Giudiziaria / Commenti