Lite tra due uomini a Pistoia e accoltellamento: in manette 59enne originario del Sannio

18:57:8 1725 stampa questo articolo
Ambulanza e Polizia (foto repertorio)Ambulanza e Polizia (foto repertorio)

Il ferito è stato trasportato in ospedale a Pistoia mentre per l'accoltellare si sono aperte le porte del carcere. 

Un violento litigio in via Pacinotti a Pistoia, poi l’accoltellamento. Questa la ricostruzione di quanto accaduto domenica sera nel centro toscano e fatta da Il Tirreno. Secondo tale ricostruzione il tutto sarebbe accaduto intorno alle 22 del 16 dicembre scorso e forse per questioni legali alla gelosia. Al culmine dell’alterco ecco spuntare un coltello ed il conseguente ferimento di uno dei due uomini poi accasciatosi a terra mentre l’altro si dava alla fuga mentre la Polizia di Stato hanno subito avviato le indagini del caso.

Il ferito, un 51enne, è stato poi soccorso dai sanitari del 118 e trasferito all’Ospedale San Jacopo dove è stato ricoverato in prognosi riservata per la ferita ad un rene. In manette è finito un 59enne originario del Sannio e da anni residente nel capoluogo toscano. L’uomo, si era rifugiato a casa della sorella a Chiesina Uzzanese e con lui è stato rinvenuto anche il coltello. Per lui, si sono dunque aperte le porte del carcere con l’accusa di tentato omicidio.



Articolo di Cronaca / Commenti