Maltrattamenti in famiglia, divieto di dimora per un 42enne marocchino

11:56:33 1596 stampa questo articolo
Violenza sulle donneViolenza sulle donne

I Carabinieri di Pontelandolfo, questa mattina, hanno dato esecuzione all’ordinanza del “divieto di dimora” nel Comune di Campolattaro, nei confronti di 42enne, cittadino di origini marocchine.

L'ordinanza è stata emessa dal GIP presso il Tribunale di Benevento, su richiesta della Procura della Repubblica, a conclusione di approfondite indagini. Gli accertamenti investigativi espletati dai militari di Pontelandolfo, in coordinamento con la Procura della Repubblica, hanno permesso di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti del soggetto, che risultava aver sottoposto a continui maltrattamenti il proprio nucleo familiare composto da moglie convivente e figli minori, consistenti in aggressioni, minacce, insulti e controllo ossessivo degli spostamenti. 

Inoltre, al culmine dei litigi, il 42enne ha causato  lesioni personali alla moglie, colpendola con calci e pugni ed aveva altresì colpito il figlio minore con un martello ed una forbice.  Maltrattamenti reiterati nel tempo che la donna, già nel 2015, aveva segnalato rivolgendosi al servizio sociale del Comune di Campolattaro, salvo poi, una volta avviate le indagini, sminuire le responsabilità del coniuge e ritirare le accuse.



Articolo di Cronaca / Commenti