Stazione Appia: scoperti mentre fanno graffiti. Nella fuga rischiano di investire poliziotto

14:38:3 1232 stampa questo articolo
Appia Stazione, graffitiAppia Stazione, graffiti

L'episdio nella notte, già oggi i convogli saranno ripuliti. 

“La guerra si sposta da Quarto (dove ieri alle 20 c’è stata una sassaiola su Un treno ferendo un passeggero) a Benevento. Vengono imbrattati con spray due treni nuovi verso le tre di stanotte . Sottolineo nuovi”.

Questa la denuncia che Umberto De Gregorio, presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Ente Autonomo Volturno srl(EAV), ha lanciato dal proprio profilo social. I fatti risalgono alla serata di ieri ed il tutto sarebbe accaduto alla Stazione Appia del capoluogo sannita.

“La sorveglianza – continua De Gregorio – si accorge del movimento in deposito tramite le telecamere ed avvisa le forze dell’ordine che arrivano sul posto dopo circa 15 minuti. Diverse persone sconosciute allora salgono su un’auto e cercano di investire sia il poliziotto che la nostra guardia giurata. Scatta un inseguimento ma i farabutti la fanno franca. Per ora. Vedremo con le immagini cosa emerge”.

Secondo una prima e sommaria ricostruzione sarebbero 5, le persone, che poco prima delle 3 di questa notte ed armati di bombolette si sono introdotte nella stazione iniziando a disegnare sui convogli. I ‘graffitari’, scoperti, sarebbero poi scappati e nel tentativo di fuggire – a quanto sembra a bordo di un’auto – ha poi rischiato di investire sia un uomo della vigilanza sia un'agente della Polizia di Stato intervenuto dopo la chiamata di aiuto. Avviate tutte le indagini del caso. 

Poi il numero uno dell’EAV rassicura: “Intanto i mezzi domani(oggi, ndr) verranno completamente ripuliti”. 



Articolo di Cronaca / Commenti