All'aeroporto di Napoli si viaggia nel tempo per salvare l'archivio fotografico

Un viaggio nel tempo reso possibile dagli scatti di Riccardo Carbone, pioniere del fotogiornalismo. L'aeroporto di Napoli ripercorre la sua storia con le immagini riemerse grazie all'impegno dei volontari dell'Associazione Riccardo Carbone con il sostegno della direzione dello scalo partenopeo che ha contribuito alla sua digitalizzazione.

"Spazio all'arte è posto prima dei controlli di sicurezza ed è quindi accessibile a chiunque sia interessato alla mostra - spiega Alessandro Fidato, Chief Operating Officer della Gesac - Si può venire in aeroporto e visitarla al primo piano del Terminal". Le traversate intercontinentali di Myrna Loy e Peggy Crumming, gli scatti del generale Eisenhower o di Frank Sinatra sono solo alcuni dei 30mila servizi realizzati in 50 anni.

"Ringraziamo l'aeroporto di Napoli che ha adottato la propria parte di memoria presente nell'Archivio Riccardo Carbone - dice Letizia del Pero, vice presidente dell'Associazione Riccardo Carbone Onlus - Lavorando sui servizi fotografici sull'aeroporto abbiamo scoperto scatti incredibili, un patrimonio". L'Associazione Riccardo Carbone ha lanciato la campagna "adotta un servizio". "Abbiamo digitalizzato e quindi riscoperto 20 mila scatti su 500 mila. Chiunque può aiutarci a proseguire questo enorme lavoro adottando un servizio sul nostro sito www.archiviofotograficocarbone.it - conclude Letizia Del Pero - Andiamo dai personaggi famosi fino agli scugnizzi al mare, c'è di tutto. Cercate in questo catalogo perché vi stupirete di quello che potrete trovare".


18:18:46 3272 stampa questo articolo


  • "L'altro volto della musica" . Intervista a Filippo Zigante, direttore artistico della Stagione Concertistica 2018-20 dell'Accademia di S. Sofia
  • Ambiente: Greta Thunberg nominata per il Premio Nobel per la Pace
  • Virale il coro dei bambini che canta l'inno per l'ambiente sulle note di Bella ciao
  • Tutte le feste del carnevale
  • Primarie PD, comitato Zingaretti annuncia: "Siamo oltre il 60%"
  • Sanità. Allarme influenza, troppi decessi in Europa
  • Primarie Pd, Gentiloni: "Mi auguro ci sia più di un milione di votanti"
  • Palermo, Renzi: "I navigator sono i forestali del terzo millennio"
  • Pd, videoappello di Prodi: "Ecco perché andare a votare alle primarie"
  • Diplomati magistrali fuori dal Gae: "Condannati al precariato, ci sentiamo strumento di chi era all'opposizione"
  • Fake news. Saviano: "Solo il giornalismo può raccontare la verità ai tempi dei cialtroni social"
  • Unione Europea. Draghi avverte l'Italia: "Senza Euro avremmo un crollo del 7% del Pil"
  • Draghi bacchetta i sovranisti: "Tre cittadini europei su quattro apprezzano la moneta unica"
  • Maltempo. I forti venti che hanno travolto il centro-Sud d'Italia causano anche morti e feriti
  • Meteo. Le previsioni per domenica 24 febbraio
  • Modalità aereo (2019)
  • Cinema. "La paranza dei bambini" conquista la Berlinale 2019
  • I The Jackal sul divano con Vessicchio: dieci scuse per non vedere Sanremo
  • Roma. Ricostruzione del ferimento di Manuel Bortuzzo: impronte sulla pistola, svolta nelle indagini
  • Sanremo 2019, il figlio di Andrea Bocelli conquista il Festival: chi è Matteo
  • Gilet Gialli, polemiche e crisi con la Francia, Di Maio: "Non mollate, Movimento 5 stelle è con voi"
  • Meteo. Le previsioni per il 9 gennaio: piogge al Sud e neve tra i 500 e 700 metri sull'Appennino
  • Umorismo. Massimo Troisi e la Befana
  • Il grande gelo su tutta Europa