Elezioni Europee ed Amministrative - Pubblicità Elettorale 2014

9:16:6 6799 stampa questo articolo

Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dalla Legge n. 28 del 22/02/2000 come modificata dalla Legge 6 novembre 2003 n.313 e dalle delibere n.138/14 e 139/14 del 02/04/2014 dell’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) si comunica che, in occasione delle prossime ELEZIONI AMMINISTRATIVE ED EUROPEE 2014, si intende diffondere, sul sito internet www.ilquaderno.it, spazi pubblicitari per messaggi politici a pagamento con le seguenti modalità:


  • La trasmissione dei messaggi è consentita fino a tutto il penultimo giorno antecedente la data delle votazioni;

  • Tutti i soggetti politici aventi diritto, avranno garantita la parità di accesso agli spazi per messaggi politici;

  • Sono ammesse soltanto le forme di messaggio politico elettorale previste al comma 2 dell’art. 7 Legge 22.02.2000, n.28


E’ stato predisposto un Documento sugli spazi disponibile presso la sede della redazione in Via Roma, 22 83030 Pietradefusi (AV)
o richiedibile via email a marketing@ilquaderno.it dal soggetto politico interessato.

CONDIZIONI GENERALI


Pubblicazione : fino alla data del penultimo giorno antecedente la data delle votazioni ( ore 24:00 del 23 Maggio 2014);


Tipologia: banner, video o testo


Contenuto:

  • testi, immagini e video sono gestiti dal committente dello spazio pubblicitario elettorale;

  • la prenotazione degli spazi deve essere fatta dagli aventi diritto, con anticipo almeno di 4 giorni lavorativi rispetto alla pubblicazione, via email a marketing@ilquaderno.it oppure contattando il numero telefonico 3249524370, indicando le generalità del soggetto politico committente, codice fiscale o partita Iva, spazi prescelti ( banner, testo o video) e durata del servizio;

  • Il criterio di accettazione delle prenotazioni si basa sul principio della progressione temporale. Saranno pubblicati tutti gli annunci pervenuti nei termini indicati, nel rispetto delle condizioni stabilite nel documento analitico;

  • I messaggi politici devono recare l’indicazione del committente e la dicitura “messaggio politico elettorale”.


Costo:

  • Il costo della propaganda elettorale sarà concordato in base alla scelta del pacchetto pubblicitario che il candidato decide di acquistare e con le tariffe da listino;

  • Il pagamento dovrà essere effettuato in unica soluzione, tramite bonifico, contestualmente all’accettazione dell’ordine di pubblicazione. Il mancato adempimento del pagamento comporterà automaticamente la mancata accettazione della pubblicazione;

  • Tutti i prezzi si intendono con esclusione dell’Iva. Ai sensi dell’art.18 comma 1 della Legge n.515 del 10/12/1993 per l’acquisto di messaggi politici elettorali l’aliquota Iva è del 4%;


Il committente si assume la responsabilità esclusiva (civile e penale) di quanto affermato e dichiarato nello spazio pubblicitario sollevando la testata da ogni responsabilità. Resta comunque la facoltà discrezionale della direzione editoriale di non pubblicare un messaggio propagandistico chiaramente e palesemente ritenuto diffamatorio e, quindi, contro legge.




Articolo di Pubblicità / Commenti