Maturità. A casa di Stajano con uno studente che ha scelto il suo tema: "Sono nato nel 2000 ma devo conoscere il '900"

Intercettato fuori dal liceo Beccaria di Milano dove aveva appena concluso il suo tema sulla traccia "Eredità del Novecento" di Corrado Stajano, il diplomando Andrea Caldani non se lo è fatto ripetere due volte: "Vuoi incontrare Stajano?". "Sì", ha risposto timido ma convinto.

E così, dopo qualche centinaio di metri a piedi, Caldani (classe 2000) ha raggiunto a casa sua lo scrittore nato a Cremona (classe 1930) per parlare, neanche a dirlo, dil Novecento. "Pensavamo di esserci lasciati il fascismo alle spalle e invece oggi - ha detto Stajano - torniamo a respirare quel clima violento".

"Secondo me - ha ribattuto il giovane - il clima violento è cominciato prima, nei primi anni del 2000". Lo studente ha spiegato di aver affrontato la traccia di Stajano perché "malgrado fosse complicata, io sono un appassionato di storia e vivo l'indeterminatezza che c'è stata dopo la fine del Novecento".

Servizio di Andrea Lattanzi


8:40:51 4849 stampa questo articolo


  • Covid-19: Raggiungeremo l'immunità di gregge?
  • Cosa c'è da sapere sul vaccino Johnson & Johnson. In arrivo in Italia
  • L'eroe russo Yuri Gagarin: 60 anni fa la sua missione spaziale
  • Carbonara Day: le variazioni della ricetta che non si possono accettare
  • Coronavirus. Nuove misure in Europa per arginare il virus
  • Domenica delle Palme. Papa Francesco: "Recuperare la capacità di stupirsi"
  • "L'Ora della Terra", 60 minuti al buio per riflettere sulla crisi climatica
  • Immunità di gregge senza vaccini impossibile e pericolosa
  • Napoli. Rapinato del rolex insegue e sperona i ladri in fuga
  • Palermo, sciopero dei rider. Cgil: "Un successo, quasi nessun ordine in città"
  • Ora legale: pro e contro secondo medico ed economista
  • Sciopero Amazon, si fermano i corrieri: "Tempi disumani, si pretendono consegne ogni tre minuti"
  • Vaccino: l'Ue minaccia Astrazeneca per il ritardo nelle consegne
  • Dall'Inghilterra alla Germania, si allarga la protesta contro il lockdown in tutta Europa
  • Due nomination europee per gli Oscar ai film d'animazione
  • Il cinema italiano e la voglia di ripartire in mostra al Filming Italy di Los Angeles
  • Covid-19: terapie intensive sotto stress in Italia, 12 regioni sopra il 30%
  • Il 18 marzo è ormai il giorno della memoria per le vittime del Covid-19
  • Vaccini: la paura razionale, la paura irrazionale
  • AstraZeneca: Francia, Germania e Italia ripartono subito. Spagna più cauta
  • AstraZeneca, Locatelli "25 casi su 20 milioni di vaccinati, il Covid è più pericoloso"
  • "Nel blu dipinto di blu" nella Lingua dei segni. Iniziativa degli studenti bolognesi del Salvemini
  • Bergamo. Draghi: "Non accadrà più che le persone fragili non vengano assistite e protette"
  • Covid. I familiari delle vittime esclusi dalla commemorazione a Bergamo: "Basta passerelle"