Santa Sofia in Santa Sofia: le note internazionali del Piano Trio di Londra a Benevento

13:11:15 904 stampa questo articolo

Un concerto delicato e dolce nella severa bellezza della chiesa di Santa Sofia, quello a cui hanno assistito i tanti affezionati della rassegna “Santa Sofia in Santa Sofia”.

Assoluta bellezza per il penultimo appuntamento che ha visto protagonisti il “London Piano Trio”, gruppo formato da Robert Atchison (violino), David Jones (violoncello) e Francis Rayner(pianoforte).

Eseguite le composizioni di Ludwig van Beethoven e Franz Joseph Haydn.
Uno stile unitario, duttile ma inconfondibile, che ha sollecitato gli apprezzamenti più vivi e sinceri della platea, già attenta nell’ascoltare  la pillola storica “Il terremoto del 1688”, curata dal prof.Marcello Rotili.

Prima di dare spazio alle note del trio inglese, il saluto introduttivo di Marcella Parziale, direttrice artistica e di Maria Buonaguro, presidente dell'associazione "Amici dell'Accademia".



Articolo di Musica / Commenti