Da Bucciano a Firenze, il sogno di Claudia D'Onofrio diventa realtà

11:7:31 1648 stampa questo articolo
Claudia D'OnofrioClaudia D'Onofrio

"I sogni son desideri, di felicità". Alzi la mano chi non ricorda questo celebre motivetto della fiaba di Cenerentola. Ed alzi la mano chi non vorrebbe realizzare il sogno di una vita. C'è chi sogna di diventare un grande campione di calcio, chi un grande manager, chi una attrice famosa. E chi invece come Claudia D'Onofrio, quindicenne di Bucciano, in provincia di Benevento, sogna di diventare una grande ballerina.

E chissà che quel sogno non possa finalmente diventare realtà, con la giovane atleta che da settembre sarà alle dipendenze della famosa scuola di Danza Opus Ballet di Firenze, alle dipendenze di Kristina Grigorova, già prima ballerina della Scala di Milano. Una predestinata, Claudia, che danza dall'età di 4 anni e che si è formata alla scuola di ballo Officina DanzArte di Airola, con la maestra Ornella Bovino.

Anni di studio e duri allenamenti, che le hanno aperte le porte della nota scuola fiorentina. Studierà e danzerà, Claudia, a partire da Settembre, anche se in questi giorni è già nel capoluogo toscano per muovere i primi passi nella scuola e fare la conoscenza di un mondo totalmente nuovo. Un mondo che potrebbe aprirle le porte del successo, per la felicità di papà Felice, di mamma Antonietta e del fratello Carmine, ma di tutti i buccianesi orgogliosi del suo percorso.



Articolo di Danza / Commenti