De Girolamo (Ncd): 'Sì ad albo nazionale e commissioni per sorteggio appalti'

10:51:21 5036 stampa questo articolo
Nunzia De GirolamoNunzia De Girolamo

“Cogliamo con estremo favore la proposta avanzata dal presidente dell’Autorità anti Corruzione Raffale Cantone di istituire un albo nazionale per la formazione delle commissioni di gara per l'assegnazione dei contratti pubblici da cui estrarre a sorte i nomi, in base a competenze specifiche in relazione all'appalto, di coloro che effettivamente andranno a far parte della commissione. Un modus operandi che il Nuovo Centrodestra aveva già proposto con un emendamento alla Stabilità”. Cosi la capogruppo alla Camera di Area Popolare (Ncd-Udc) Nunzia De Girolamo. “Commissioni appaltatrici terze e sorteggiate dal Prefetto".

"Questo - ricorda De Girolamo - è l'oggetto dell'emendamento presentato alla legge di Stabilità dal Nuovo Centrodestra. I commissari, compreso il presidente, sono sorteggiati a cura del Prefetto competente per territorio all'interno di una rosa di funzionari di amministrazioni aggiudicatrici ovvero, ove tali professionalità non siano presenti o qualora il Prefetto ritenga possano insorgere conflitti d'interesse, tra gli appartenenti alle categorie dei professionisti con almeno 10 anni di iscrizione nei rispettivi albi professionali e dei professori universitari di ruolo”. “E’ nostra intenzione - conclude la capogruppo De Girolamo - ripresentare l’emendamento alla legge delega per la riforma del Codice appalti, certi che la posizione di Cantone sia il miglior viatico affinché il Parlamento approvi questa norma volta a sconfiggere la corruzione negli appalti pubblici”.

commenti presenti 7 » LEGGI


Articolo di Partiti e associazioni / Commenti