De Luca inaugura a Salerno la Stazione Marittima

20:32:9 3437 stampa questo articolo
Stazione Marittima di Salerno (Di Jack45 - Opera propria, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48127946)Stazione Marittima di Salerno (Di Jack45 - Opera propria, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48127946)

Salerno ha finalmente la sua stazione marittima, inaugurata oggi da Vincenzo De Luca. L'opera è stata progettata dall'architetto Zaha Hadid, recentemente scomparso.  Ieri il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha visitato in anteprima la struttura.

Nell'occasione, De Luca ha affermato che "La stazione marittima è una delle opere simbolo della nostra città e dell'Italia. Stiamo realizzando a Salerno un museo a cielo aperto che richiamerà intellettuali da tutto il mondo, architetti e migliaia di ragazzi. Eravamo certi che l'opera di Zaha Hadid sarebbe stato un grande attrattore turistico".

La stazione marittima di Salerno avrà l'importante finalità di offrire e coordinare una serie di servizi collegati al traffico crocieristico, tra cui servizi taxi ed autonoleggio, navette per il centro cittadino, ufficio informazioni, area per controlli da parte di dogana. La stazione sarà inoltre utilizzata per accogliere  manifestazioni artistiche.

Al riguardo De Luca ha affermato che "L'Italia è il paese più ricco al mondo per storia e archeologia. Salerno è ubicata tra Pompei e Paestum; tuttavia l'Italia deve andare avanti e arricchirsi anche della grande architettura contemporanea".

La genesi dell'opera è stata molto lunga. Nel 1999 fu indetto dal Comune di Salerno un concorso internazionale di idee che fu vinto dallo studio dell'architetto anglo-irachena Zaha Hadid. I lavori iniziarono nel 2005 a seguito dell'aggiudicazione ad un'Associazione temporanea di imprese che non riuscì a concludere l'opera. Vi fu una nuova gara nel dicembre 2009 per un importo di circa 8 milioni di euro e dopo anni di alterne vicende e di lavori proceduti a singhiozzo.

Nell'occasione dell'inaugurazione, rendendo omaggio all'architetto scomparso, Stefano Boeri ha tenuto una lectio commemorativa presso il teatro Verdi, con la presenza di numerose personalità dell'architettura. Il 24 aprile il presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi ha fatto visita alla struttura non potendo partecipare all'inaugurazione ufficiale.



Articolo di Salerno / Commenti