Delli Veneri (Flc Cgil): ‘Con dimensionamento a scuola vince egoismo’

9:9:53 6711 stampa questo articolo

Vincenzo Delli Veneri della Flc Cgil è intervenuto con una nota sulla questione del dimensionamento scolastico. “La vicenda del dimensionamento della rete scolastica lascia una valutazione amara rispetto a strascichi che hanno coinvolto le nostre comunità. Si sostiene che la Regione ha operato bene: linee guida pubblicate il 24 novembre; delibere provinciali entro il 31 dicembre, delibera regionale entro il 15 gennaio. Unica Provincia della Campania che ha rispettato la road map scandita dalle linee guida per tempi, confronti con enti locali, dirigenti scolastici e forze sociali è stata quella di Benevento. La cosa triste di tutta questa storia però – ha sottolineato Delli Veneri – è che si vuole insegnare agli studenti a diventare cittadini del mondo e si è nemici di chi ti vive accanto. Secondo qualche ben informato, poi, qualche modifica al piano provinciale sarebbe avvenuta su sollecitazione dell’ente locale e dopo il confronto regionale avuto con tutti i partecipanti al tavolo della Provincia di Benevento. Queste proposte non sono state né presentate né discusse a quel tavolo, ma non sono state discusse neanche con i cittadini e con le istituzioni scolastiche coinvolte. Ma c’è chi è convinto che così “la Regione ha corretto le storture di un piano di dimensionamento”. Concetto strano della democrazia” – ha concluso il sindacalista della Flc Cgil.



Articolo di / Commenti