Domani 21 febbraio l’open day dell’Università degli Studi del Sannio

16:51:19 1106 stampa questo articolo
Open Day Unisannio Open Day Unisannio

In programma visite, seminari e laboratori nei tre Dipartimenti.

Tempo di orientamento per le future matricole. Il 21 febbraio è Open Day per studenti, genitori e insegnanti che vorranno entrare in contatto con la realtà universitaria e iniziare un percorso di orientamento individuale. Un’occasione per conoscere e approfondire l’offerta formativa, i servizi e i benefici erogati dall’ateneo sannita. La giornata prevede in ogni dipartimento momenti di accoglienza degli studenti, visite ai laboratori, incontri con i docenti, seminari e demo. Sono attesi numerosi studenti considerato il successo delle prenotazioni alle attività in programma. Durante tutta la mattina gli studenti tutor, le associazioni studentesche e i professori di Unisannio saranno a disposizione per visitare le strutture e fornire ogni informazione utile alle future matricole.

Nei dipartimenti il programma è così articolato:

L’area Giurisprudenza del Dipartimento di Diritto Economia Management e Metodi Quantitativi (DEMM) dalle ore 9.30, presso Palazzo De Simone in Piazza Arechi II, ha previsto, dopo i saluti del direttore Giuseppe Marotta e del presidente del corso di studi Ernesto Fabiani, la presentazione dell’offerta formativa, delle opportunità del progetto Erasmus e le testimonianze di ex studenti. Durante la mattinata gli studenti tutor di Giurisprudenza saranno a disposizione per visitare la sede universitaria.

Stesso programma per l’area di Economia e Statistica del Dipartimento DEMM, dalle ore 9 presso la struttura universitaria di via delle Puglie. Dalle ore 11.30 nella biblioteca è previsto l’incontro con le associazioni studentesche mentre per l’intera mattinata gli studenti tutor faranno da guide ai giovani ospiti.

L’accoglienza degli studenti al Dipartimento di Scienze e Tecnologie partirà alle 9.30 a Palazzo ex Enel, la nuova struttura universitaria in via De Sanctis. Sono in programma i saluti e la presentazione dell’offerta formativa. A seguire un “Viaggio tra scienza e tecnologia” con i percorsi di biologia, biotecnologie e geologia e le viste guidate ai laboratori. In un altro momento, chiamato “Parlando con gli studenti” sono previsti uno spazio informativo sui programmi di mobilità studentesca e l’incontro con i dottorandi del DST. Lo stesso programma si replicherà a partire dalle ore 11.30.

Per i corsi del Dipartimento di Ingegneria, l’appuntamento è dalle ore 9.30 a Piazza Guerrazzi dove ad accogliere gli studenti ci sarà l’associazione universitaria Uning. Nel porticato di Palazzo San Domenico sarà allestita una demo room dove saranno presentate alcune attività di ricerca. Nel frattempo nell’Aula Rossa si terrà una seduta di laurea. Inoltre, visite guidate delle principali strutture di ricerca del Dipartimento, a scelta fra i laboratori Elettronica e Automatica al complesso San Vittorino, i laboratori Strutture e Fisica Tecnica Ambientale in Piazza Risorgimento, i laboratori di Elettrotecnica a palazzo ex INPS. È prevista anche una dimostrazione volo e calibrazione di droni e Body-Area Sensors for Motion Tracking a cura del LESIM.
Sempre a Palazzo San Domenico, al primo piano sarà visitabile la mostra delle tavole originali del libro a fumetti “La grande storia del Sannio”, dell’artista Alessandro Parisi.
Al secondo piano, nell’aula ex Biblioteca ci saranno proiezioni video sulle attività del DING. Qui, dalle ore 10.30 sono previste le lezioni: “Metodologie costruttive nell’antico Sannio”, a cura della prof.ssa Maria Rosaria Pecce, docente di Tecnica delle Costruzioni; “La rivoluzione Galileiana”, a cura del prof. Antonio Feoli, docente di Fisica. Alle ore 12 la presentazione del Dipartimento di Ingegneria e dell’offerta formativa, a seguire le testimonianze di ex alunni. 



Articolo di Università, Ricerca / Commenti