Crisi energetica. Gazprom ferma il Nord Stream e blocca le forniture di gas russo all'Europa

11:4:45 1484 stampa questo articolo
MetanodottoMetanodotto

La decisione, "a tempo indeterminato", giustificata con "problemi tecnici e di manutenzione" aggravati dalle sanzioni contro Mosca.

Il gigante energetico russo Gazprom ha dichiarato che non riaprirà il gasdotto Nord Stream finché non saranno risolti i problemi. Il gasdotto è stato chiuso dopo l'imposizione di sanzioni contro Mosca. Secondo gli esperti, se il gasdotto non verrà riaperto, molti Paesi europei potrebbero essere costretti a razionare il gas nella prossima stagione invernale.



Articolo di Industria / Commenti