L'Ue cerca nuove rotte commerciali dalla Cina: il Corridoio di mezzo attraverserà Caucaso e Turchia

16:53:55 5949 stampa questo articolo
Nave mercantile porta containerNave mercantile porta container

Al quinto Forum dei Balcani e del Mar Nero gli esperti hanno promosso il Corridoio come l'opzione migliore per affrontare la crisi del trasporto globale delle merci.

L'Unione Europea sta cercando nuove rotte commerciali per diversificare le sue importazioni dalla Cina e ridurre la dipendenza dai tradizionali itinerari marittimi che attraversano il Mar Rosso e il Canale di Suez. Una delle opzioni più promettenti è il Corridoio di mezzo, un percorso terrestre che attraversa il Caucaso e la Turchia.

Al quinto Forum dei Balcani e del Mar Nero, tenutosi a Sofia, in Bulgaria, il 26 febbraio 2024, gli esperti hanno discusso i vantaggi del Corridoio di mezzo come alternativa alle rotte marittime tradizionali. Il Corridoio di mezzo offre diversi vantaggi, tra cui:

  • Maggiore sicurezza - Il Corridoio di mezzo non è soggetto alle stesse minacce di pirateria e terrorismo che affliggono le rotte marittime tradizionali.
  • Minori tempi di consegna - Il Corridoio di mezzo è un percorso più breve rispetto alle rotte marittime tradizionali, il che significa che le merci possono arrivare a destinazione più velocemente.
  • Costi inferiori - Il Corridoio di mezzo può essere un'opzione più economica rispetto alle rotte marittime tradizionali, soprattutto per le merci di grandi dimensioni e pesanti.

Il Corridoio di mezzo è ancora in fase di sviluppo, ma ha già il potenziale per diventare un importante asse commerciale tra l'Europa e la Cina. La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS) ha stimato che il Corridoio di mezzo potrebbe generare fino a 20 miliardi di dollari di investimenti e creare fino a 1 milione di posti di lavoro.

L'Unione Europea sta investendo nel Corridoio di mezzo attraverso diversi progetti, tra cui la costruzione di nuove infrastrutture e il miglioramento delle esistenti. La BERS ha stanziato 500 milioni di euro per finanziare progetti lungo il Corridoio di mezzo.

Il Corridoio di mezzo è un'importante opportunità per l'Unione Europea di diversificare le sue rotte commerciali e ridurre la dipendenza dalla Cina. Il Corridoio di mezzo può anche contribuire a sviluppare l'economia delle regioni attraversate, creando nuovi posti di lavoro e opportunità di investimento.



Articolo di Commercio / Commenti