Lavoratori Carrefour in protesta. La CGIL: "Chiediamo intervento Istituzioni"

14:44:56 685 stampa questo articolo
Lavoratori CarrefourLavoratori Carrefour

Un passo ulteriore, dopo, lo sciopero dei giorni scorsi promosso dalla CGIL che denunciava delle “violazioni” ai danni dei propri iscritti. 

È scoppiata questa mattina, la protesta dei lavoratori della piattaforma GS Carrefour guidata dalla CGIL. I dipendenti, si sono infatti spostati dal centro caudino a Benevento per dinanzi alla sede sannita del Carrefour in via Nenni per un sit-in. Un passo ulteriore, dopo, lo sciopero dei giorni scorsi promosso dalla CGIL che denunciava delle “violazioni” ai danni dei propri iscritti. 

“Dopo la reintegra disposta dal Tribunale del lavoro di Benevento, l’azienda Job Service (appalto GS Carrefour) – spiega Antonella Rubbo della FLC CGIL – licenzia tutti i lavoratori iscritti alla CGIL, con un evidente e chiaro intento discriminatorio. Mentre viene garantita l’assunzione ai lavoratori iscritti alla Cisl e alla Ug. Stamattina, dopo l’ennesima protesta, questa volta davanti al punto vendita Carrefour di Benevento, dove chiediamo l’intervento delle istituzioni, arriva immediata la risposta della prefettura nella persona del vicario, il quale ci convoca per ascoltare le nostre ragioni e si fa garante di un tavolo prefettizio con tutte le parti interessate al fine di risolvere questa sempre più intricata vertenza”. 



Articolo di Sindacati / Commenti