Rete delle professioni. Parte la ricognizione del regime vincolistico del PUC

17:32:37 884 stampa questo articolo
Rete delle professioniRete delle professioni

Ferraro: "Abbiamo lavorato ad una pianificazione territoriale condivisa attraverso l’elaborazione di una variante al PUC".

Questo pomeriggio la rete delle professioni, si è incontrata in Ance Benevento per proporre e avviare la ricognizione del regime vincolistico previsto dal PUC. La rete delle professioni è costituita da ANCE Benevento, Confindustria Benevento, Ordine degli Architetti della provincia di Benevento, Ordine degli Ingegneri della provincia di Benevento, Collegio dei Geometri della provincia di Benevento, Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Benevento, Ordine dei Geologi della Regione Campania, Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili della provincia di Benevento, Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Benevento e Ariano Irpino, Università degli Studi del Sannio.

“Oggi la rete delle professioni ha proposto l’avvio della ricognizione del regime vincolistico soggetto a decadenza quinquennale fissato dal P.U.C. vigente. – spiega Mario Ferraro presidente di Ance Benevento – credo che l’importante percorso di collaborazione avviato tra la Rete delle Professioni e il Comune di Benevento in merito ai lavori di aggiornamento e modifica degli strumenti urbanistici della città possa rappresentare un vero e proprio elemento di svolta per il comparto edile. Abbiamo già realizzato tre incontri con l’Assessore Antonio Reale e il Dirigente Antonio Iadicicco per affrontare in maniera sempre più incisiva tematiche di grande interesse per i professionisti, per le imprese e i cittadini. Mi riferisco in particolare alla decadenza dei vincoli preordinati all’esproprio e la riclassificazione urbanistica. Abbiamo già realizzato un lavoro puntuale sull’aggiornamento dei valori della aree edificabili ai fini del pagamento Imu. Il dossier è in attesa di approvazione in Consiglio Comunale. Grazie all’intenso lavoro e alla preziosa sinergia tra rate delle professioni e Assessorato all’urbanistica abbiamo lavorato ad una pianificazione territoriale condivisa attraverso l’elaborazione di una variante al PUC. Stiamo andando nella direzione giusta e i primi risultati raggiunti mettono in evidenza che quando si lavora in maniera sinergica ne beneficia l’intera comunità. Con l’incontro di oggi la rete delle professioni ha ribadito e conferma all’Amministrazione comunale la piena disponibilità a continuare un percorso condiviso per una celere e approfondita ricognizione sullo stato del regime vincolistico soggetto a decadenza quinquennale fissato dal P.U.C. vigente e dei suoi reali effetti sui beni di proprietà privata, attraverso tavoli di lavoro specifici e un cronoprogramma chiaro su obiettivi, tempi di realizzazione e certezza di recepimento del lavoro svolto”. 



Articolo di Industria / Commenti