Elezioni Politiche 2018. Italiani all'estero, avete gia' ricevuto la scheda?

14 febbraio, festa degli innamorati, ma anche ultimo giorno utile per inviare dai consolati, le schede per votare alle politiche del 4 marzo.

Hanno diritto gli italiani all'estero iscritti all'Aire. Comunque un bel pacchetto di voti da conquistare. Nel 2013 gli iscritti alle liste elettorali dell'Anagrafe degli italiani residenti all'estero, erano quasi 3 milioni e mezzo per per la Camera e oltre 3 milioni per il Senato. Alla fine votarono il 32,11 per cento degli aventi diritto. Ma il loro voto fu fondamentale nel dibattito politico: grazie a quei voti il Pd finì primo.

Dal 15 febbraio si potrà esprimere il voto fino alle 16 del 1 primo marzo. Questa volta il dato più rilevante, registrato un anno fa, è il boom delle iscrizioni all'Aire che il 1 gennaio 2017 erano salite a quasi 5 milioni. 12 i deputati e 6 i senatori da eleggere anche se molti connnazionali quel plico non l'hanno ricevuto questo 14 a causa di ritardi postali. I consolati hannno comunicato di attendere almeno fino al 18 febbraio prima di chiamare le sedi per chiedere un secondo invio clicca qui per sapere tutto sul voto all'estero e conoscere i candidati della circoscrizione estero


0:18:27 1851 stampa questo articolo