Elezioni Rsu. Soddisfazione della Uil Fpl, Pagliuca: "Il nostro e' il sindacato di tutti i cittadini"

10:29:17 2481 stampa questo articolo
Uil FplUil Fpl

Grande affermazione della Uil Fpl nelle elezioni Rsu degli Enti Locali in provincia di Benevento

La Uil Fpl ancora una volta si conferma il primo sindacato degli Enti Locali della provincia di Benevento. "Un vero e proprio plebiscito - commenta il sindacato - è scaturito dalle elezioni per il rinnovo delle Rappresentanze Sindacali Unitarie, tenutesi dal 17 al 19 aprile 2018. Su 81 posti di lavori, tra Comuni e Comunità Montane, la Uil Fpl ha ottenuto 89 seggi su 150 disponibili, pari alla ragguardevole percentuale del 59,33%!n Praticamente doppiata la Cisl Fp che si aggiudica 45 seggi pari al 30%. Mentre la Fp Cgil ottiene soltanto 9 seggi con un modesto 6%. Altri sindacati hanno ottenuto 4 rappresentanti (2,66%), mentre 3 seggi non sono stati assegnati (2%).

Emblematici, in particolare, i risultati ottenuti a Cusano Mutri dove la Uil Fpl ha visto eletti 4 rappresentanti su 4, Torrecuso (3 su 4), Comunità Montana del Taburno (3 su 4) Pietrelcina (3 su 4) ed Apice (3 su 4). Semplici esempi di un successo che comunque trova riscontro quasi ovunque".

"Ringrazio calorosamente tutti gli iscritti e non del territorio beneventano per la straripante vittoria della Uil Fpl – spiega il Ssegretario responsabile Antonio Pagliuca – Un ulteriore ringraziamento va a tutti i compagni che hanno partecipato con abnegazione a questa vera e propria campagna elettorale. La nostra disponibilità è stata premiata massicciamente dagli elettori – continua il segretario della Uil Fpl – che hanno riconosciuto il massimo impegno nel risolvere quotidianamente i problemi della categoria. Forti del risultato ottenuto ci impegneremo ancora con maggiore solerzia nell’affiancare gli eletti per affrontare e risolvere tutte le eventuali criticità che si dovessero verificare negli Enti della Provincia di Benevento. La Uil Fpl – conclude Pagliuca – è il sindacato di tutti i cittadini, di tutti i lavoratori dipendenti, sempre e comunque".



Articolo di Sindacati / Commenti