Estate, i migliori prestiti per partire per le vacanze

12:8:25 5236 stampa questo articolo
VacanzeVacanze

Parti sereno per l'estate con i migliori prestiti per le vacanze di Fiditalia, Rataweb e Santander Consumer Bank.

L’estate è alle porte e alcune famiglie italiane, per non rinunciare alle vacanze, scelgono di rivolgersi agli istituti bancari al fine di ottenere un prestito per finanziare il proprio viaggio in Italia o all'estero. Secondo i dati raccolti dal Crif, nel maggio di quest'anno la richiesta di prestiti finalizzati da parte delle famiglie è aumentata del 4,1 % rispetto all'anno scorso e, nello specifico, i prestiti per viaggi e vacanze coprono l'1,3 % del totale dei prestiti erogati.

Con l’avvicinarsi del periodo estivo, numerose sono quindi le banche che propongono ai propri clienti tipologie di finanziamenti adatti a tutti coloro che desiderano mettersi in viaggio. Orientarsi fra il mare di offerte presenti sul mercato creditizio non è però così semplice come si pensa. Se anche tu hai bisogno di maggiore liquidità per progettare le tue ferie ma non sai per quale prestito optare, la prima cosa che ti consigliamo di fare è quella di confrontare i prestiti personali con SuperMoney, il portale online e gratuito che ti permette di mettere a confronto in pochi secondi i prestiti personali più economici presenti sul mercato.

Ecco che oggi, proprio con l’aiuto degli esperti di SuperMoney, abbiamo selezionato per te le tre finanziarie che offrono i migliori prestiti per le vacanze dell’estate 2016. In tutti e tre i casi si è scelto di prendere come parametro rappresentativo una famiglia richiedente un prestito per vacanze di 10.000 euro rimborsabile in 24 rate. Vediamo di seguito le specifiche di ciascun finanziamento e i dati raccolti grazie alla simulazione condotta.

Fidiamo di Fiditalia
Al primo posto in ordine di convenienza troviamo il prestito personale Fidiamo del gruppo Fiditalia, che offre il vantaggio di poter gestire il finanziamento direttamente online o via telefono e con nessuna spesa di istruttoria e zero spese di incasso rata.

Oltre al prestito per viaggi e vacanze, questo finanziamento può essere richiesto ad esempio per l'acquisto di una vettura nautica, nuova o usata. Fidiamo permette infatti di richiedere una liquidità minima di 3.000 e massima di 30.000 euro.

Ipotizzando che una famiglia in procinto di partire voglia richiedere un prestito Fiditalia per un importo pari a 10.000 euro da rimborsare in 24 rate, questi sono i dati relativi ai costi del finanziamento:

  • rata mensile: 447,70 euro
  • TAN fisso: 7,00 %
  • TAEG: 7,46 %
  • spese iniziali: 16 euro
  • totale da rimborsare: 10.767,10 euro


Credito personale Rataweb
Al secondo posto abbiamo invece il credito personale di Rataweb, il marchio registrato Agos Ducato, anch'esso senza spese di istruttoria. Il grande vantaggio di questo prestito è che permette di richiedere un finanziamento anche per cifre molto piccole, ovvero a partire da 1.000 euro e fino a 30.000 euro.

Come nel caso precedente può essere utilizzato per finanziare il proprio viaggio, ma anche l'acquisto di una vettura. La simulazione condotta per una famiglia che necessita di un finanziamento di 10.000 euro rateizzabile in due anni ha riportato invece i seguenti risultati:

  • rata mensile: 448,20 euro
  • TAN fisso: 7,10 %
  • TAEG: 7,52 %
  • spese iniziali: 16 euro
  • totale da rimborsare: 10.779,10 euro


Prestito personale Santander Consumer Bank
Infine troviamo il prestito personale dell’istituto di credito tedesco Santander Consumer Bank, che ti offre anch'esso il vantaggio di avere zero spese di istruttoria e nessuna spesa di incasso rata per addebito sul tuo conto corrente.

Per quanto riguarda le finalità consentite, se di viaggi si parla, il finanziamento può essere utilizzato per finanziare viaggi e vacanze ma anche per l'acquisto di un motoveicolo (nuovo o usato), un camper (nuovo o usato), una piccola imbarcazione (usata), per riparare l'auto o per le spese mediche.

L'importo finanziabile da Santander Consumer Bank va da un minimo di 3.000 a un massimo di 10.000 euro e può avere una durata dai 12 ai 72 mesi. Per una famiglia che richiede un prestito personale di 10.000 euro per finanziare la propria vacanza e che desidera estinguere il debito in 24 mesi, queste sono le informazione da tenere presente:

  • rata mensile: 447,75 euro/mese
  • TAN fisso: 7,00 %
  • TAEG: 7,56%
  • spese iniziali: 26 euro
  • totale da rimborsare: 10.780,14 euro



Articolo di Guide al Risparmio / Commenti