"La Repubblica delle Stragi", convegno all'Unisannio

11:51:47 2544 stampa questo articolo
Piazza Guerrazzi, la sede dell'UniversitàPiazza Guerrazzi, la sede dell'Università

L’Università degli Studi del Sannio e il Movimento Agende Rosse hanno organizzato venerdì 10 maggio, alle ore 10, presso la Sala Rossa di Palazzo San Domenico in Piazza Guerrazzi a Benevento la presentazione del libro "La Repubblica delle Stragi" (ed. PaperFIRST).

Otto autori, coordinati dal Movimento Agende Rosse con il suo fondatore Salvatore Borsellino hanno raccontato una brutta storia che riguarda il nostro Paese. All’incontro, attraverso testimonianze dirette di esperienze professionali e di vita vissuta, saranno svelati retroscena del Paese-Italia con "un'opera preziosa di scavo tra archivi giornalistici e giudiziari che rivelano verità indicibili senza dietrologie né complottismi: solo fatti documentati e raccontati con quello sguardo d'insieme che rende il quadro ancora più impressionante" (dalla prefazione).

I saluti del rettore Filippo de Rossi e l’introduzione di Giovanni Conzo, procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Benevento, anticiperanno gli interventi di Giovanni Spinosa, presidente del Tribunale di Ancona; di Salvatore Borsellino, di cui è stata richiesta la partecipazione; di Stefano Mormile, tra gli autori del libro; di Antonella Marandola, ordinario di diritto processuale penale dell’Università del Sannio; di  Angelo Garavaglia Fragetta, cofondatore del Movimento Agende Rosse. Modera Antonio Corbo, editorialista de La Repubblica. Conclude Nicla Tirozzi, portavoce del Movimento Agende Rosse Gruppo Paolo Borsellino Campania.

Al termine della presentazione verrà proiettato il video “Nuove ipotesi sul furto dell’Agenda Rossa di Paolo Borsellino” a cura di Angelo Garavaglia Fragetta. 



Articolo di Incontri e convegni / Commenti