Apice, il maltempo non ferma la Sagra degli Orti

13:48:41 960 stampa questo articolo
Sagra orti ApiceSagra orti Apice

L’annuale Sagra degli Orti riscuote un buon successo nonostante le criticità metereologiche iniziali.

Prodotti tipici locali, stand gastronomici, buona musica, infiorate artistiche, tanti balli, nello scenario di una contagiosa allegria. Sono questi i risultati della Sagra degli Orti apicesi, tenutasi sabato e domenica 1 e 2 settembre, ad Apice. Un riscontro insperato, dal momento che la Sagra, prevista in origine nelle ultime settimane di agosto, era già stata rimandata a causa delle avverse previsioni metereologiche. Le stesse, del resto, hanno limitato l’affluenza dei visitatori nella serata di sabato.

Domenica, invece, le nubi piovose hanno lasciato spazio al sereno, consentendo a centinaia di visitatori di giungere in Piazza della Ricostruzione, luogo dove si è svolto l’evento, allietato dai medley musicali dei Noi Noti, ed allestito con svariati stand di prodotti tipici del territorio. Nomen omen, la Sagra è stata organizzata per promuovere gli antichi saperi e gli intramontabili sapori delle tradizioni ortofrutticoli locali, quali primizie storiche del territorio Apicese, nonché trame importanti del tessuto economico del luogo. Soddisfatti i vertici della Pro Loco di Apice, che commentano mediante la pagina Facebook gli esiti dell'evento: "Bellissimo vedere ragazzi, fanciulle mamme al lavoro in armonia per un nobile scopo: promuovere la nostra terra. Grazie. Mille volte grazie". In definitiva, un resoconto positivo, che scandisce un'altra importante tappa della Pro Loco apicese, sempre più inoltrata nella promozione socioculturale e turistica del territorio.



Articolo di Enogastronomia e tipicità / Commenti