Benevento Carla Fracci si racconta ne: “La mia vita passo dopo passo”

15:35:18 1341 stampa questo articolo
Carla FracciCarla Fracci

L’incontro sarà l’occasione per conoscere meglio una delle ballerine più brave e note che l'Italia abbia mai avuto.

Appuntamento di rilievo, prima della pausa natalizia, per la rassegna “Santa Sofia in Santa Sofia”, proposta dall'Accademia di Santa Sofia di Benevento e diretta da Marcella Parziale. Domenica 16 Dicembre 2018, alle ore 20.00, l’immensa artista Carla Fracci, l'ultima Diva del balletto, si racconterà nella location del Teatro De Simone, in via Niccolò Franco, a Benevento.

La celebre étoile internazionale sarà intervistata dalla giornalista, docente e critico di danza Elisabetta Testa, “miglior giornalista di danza”, secondo i “GD Awards” del giornaledelladanza.com.

L’incontro “La mia vita passo dopo passo” sarà l’occasione per conoscere meglio una delle ballerine più brave e note che l'Italia abbia mai avuto, la quale racconterà l'infanzia trascorsa nella campagna lombarda e l'ingresso alla Scuola di ballo del Teatro alla Scala, il Passo d'Addio delle allieve licenziande e i trionfi con l'American Ballet Theatre e sui palcoscenici più importanti del mondo.

Verranno messi in luce aspetti poco noti ed inediti della vita umana ed artistica di colei che è stata definita l’erede di Maria Taglioni, per approfondire i lati di una personalità sorprendente che ha girato il mondo in lungo e in largo, al fianco dei più grandi danzatori della storia.
Un legame che racchiude l’arte e la bellezza, nell’ascoltare un’icona della danza classica, che per tutti è la personificazione della danza. È da sempre il sogno di tutte le bambine che vogliono studiare questa disciplina. Un racconto intimistico, intervallato da brevi video proiettati, che cercheranno di racchiudere un’esistenza di successi e di un’emozione infinita a contatto con il pubblico.

Si parlerà anche del libro “Passo dopo Passo. La mia storia”, testo autobiografico edito da Mondadori. La Fracci narra la sua vita tra la danza e la famiglia. Un libro da leggere e rileggere, l’antologia di un sogno e di una passione che non si sono mai spenti. L’iniziativa nasce in collaborazione con il Centro Studi Danza Carmen Castiello. 



Articolo di Incontri e convegni / Commenti