Domani alla frazione Perrillo di S.Angelo a Cupolo la "Notte dei prodigi"

18:6:53 1100 stampa questo articolo
PerrilloPerrillo

La “Notte di prodigi”, con protagonisti i bambini, giungerà fino alla chiesa di San Matteo Apostolo.

Domani, martedi 18 dicembre, a partire dalle 17.00, presso la scuola elementare della frazione Perrillo di Sant’Angelo a Cupolo, si terranno diverse iniziative natalizie. Attesa per il presepe vivente, interpretato da circa 40 allievi della scuola primaria, i quali narreranno le fasi salienti della venuta al mondo di Gesù Bambino.

La “Notte di prodigi”, con protagonisti i bambini, giungerà fino alla chiesa di San Matteo Apostolo. Prima ci sarà una performance degli alunni della scuola dell’infanzia, dal titolo “Natale in famiglia”.

Hanno collaborato le docenti: Angela Collarile(responsabile di plesso), Patrizia Cataffo, Maria Rosaria De Cristofaro, Elena Repola, Maria De Rosa, Cleonice Veltre, Maria Mercurio, Diana Maglione e i collaboratori scolastici Rita Pica e Massimo Vinciguerra. Un ringraziamento particolare a tutti i genitori coinvolti nell'allestimento, all'amministrazione comunale, nella persona del sindaco Fabrizio D'Orta, al parroco don Antonio Bonavita e a tutta la comunità di Perrillo.
L’iniziativa intende onorare la memoria del sacerdote don Costantino Frusciante, scomparso di recente.



Articolo di Tradizioni, Folclore / Commenti