Eventi natalizi ad Arpaia, domani la conferenza stampa di presentazione

17:47:16 903 stampa questo articolo
ArpaiaArpaia

Appuntamento alle ore 16:30 presso l'Oasi di San Michele Arcangelo. 

Si svilupperà domani, a partire dalle ore 16:30 presso l'Oasi di San Michele Arcangelo di Arpaia, la conferenza stampa di presentazione del cartellone di eventi “Arpaia, La nostra terra”. Due settimane di eventi che spazieranno tra percorsi musicali, arte, storia e cultura locali che l'Ente comunale, per la terza edizione, presenta di concerto con la locale associazione Pro loco. Il programma è stato stilato, a quattro mani con il Comune partner di San Martino Valle Caudina, in replica all'avviso pubblico emanato per iniziativa dell'assessorato al Turismo della Regione Campania in esecuzione della delibera della Giunta regionale campana del 12 giugno.

“Questa nuova edizione - viene reso noto - mira a superare la dimensione locale e ad aprirsi al mercato regionale, sulla scia del grande successo registrato dall’edizione 2017, che ha visto la partecipazione e presenza sul territorio di oltre 2.000 persone. Il successo sperimentato lo scorso anno è stato notevole in quanto registrato nell’ambito della programmazione invernale, ovvero in un periodo durante il quale di solito non si registrano presenze importanti nell’entroterra campano. “La Nostra Terra”, nel 2018, si aprirà maggiormente alla cultura e lo farà con la partecipazione di altre associazioni operanti sul territorio, per puntare a promuovere con più forza l’entroterra della Valle Caudina al pubblico provinciale e regionale, mirando al raggiungimento così dell’obiettivo prioritario di valorizzare il patrimonio storico, artistico e etnoantropologico del territorio”.

Concerti di musica classica, di musica popolare napoletana, luminarie cittadine, Mercatini, visite guidate nonché il Presepe nel Centro storico. Questi gli ingredienti di una iniziativa che, come detto, sarà presentata nella giornata di domani. Previsti, in tale sede, il saluto istituzionale del sindaco, Pasquale Fucci, quindi gli interventi del vicesindaco, Domenico Schettino, che relazionerà, del Primo Cittadino di San Martino, Pasquale Pisano, rup del progetto, di Crescenzo Schettini, presidente della Pro loco, e di don Giovanni Meccariello, parroco della locale Comunità



Articolo di Tradizioni, Folclore / Commenti