La giustizia è Cosa Nostra. Bolzoni presenta il libro all’Unisannio

16:54:50 909 stampa questo articolo
BolzoniBolzoni

La presentazione del libro è prevista per mercoledì 27 febbraio nella Sala Rossa di Palazzo San Domenico.

Attilio Bolzoni, giornalista di La Repubblica, presenta all’Università del Sannio “La giustizia è Cosa Nostra“, libro scritto a quattro mani con il compianto cronista di mafia e d’inchiesta Giuseppe D’Avanzo. L’evento è in programma mercoledì 27 febbraio 2019, alle ore 11.30, presso la Sala Rossa di Palazzo San Domenico in Piazza Guerrazzi a Benevento.

Dopo un quarto di secolo dalla sua prima pubblicazione (Mondadori, 1995), “La giustizia è Cosa Nostra” torna su carta in una nuova edizione aggiornata (Glifo Edizioni) e corredata di illustrazioni del rinomato pittore Alessandro Bazan. Il libro racconta di giudici e di boss, di avvocati e di politici, di processi di mafia pilotati e di inchieste insabbiate, di Palazzi di Giustizia condizionati dal volere degli uomini d’onore.

Storie di «giustizia aggiustata» a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta, come quella dell'uccisione del capitano Basile. Ampio spazio è dedicato alla figura di Corrado Carnevale e alle centinaia di processi di mafia cancellati dalla I sezione penale della Cassazione. Un viaggio dentro la Suprema Corte, alla vigilia della fine del maxiprocesso.

L’incontro sarà preceduto dai saluti del rettore Filippo de Rossi e dagli interventi del procuratore della Repubblica di Benevento Aldo Policastro e dalla docente di diritto processuale penale dell’ateneo sannita Antonella Marandola.

Attilio Bolzoni (1955)
Giornalista di La Repubblica, scrive di mafie dalla fine degli anni Settanta. Da gennaio 2017 cura la
rubrica «Mafie» da lui ideata, un blog su Repubblica.it alimentato dal contributo quotidiano di
rinomati commentatori. Nel 2009 ha ricevuto il premio «È giornalismo». Ha pubblicato con Garzanti, BUR-Rizzoli, Bompiani, Melampo; con Mondadori, insieme a Giuseppe D’Avanzo, Rostagno: un delitto tra amici (1996), Il capo dei capi (1993), da cui è stata tratta l’omonima fiction.



Articolo di Incontri e convegni / Commenti