Terzo incontro de "La nottola di Minerva" al Giannone: Paola Bianchini su Ricoeur

12:15:17 610 stampa questo articolo
Paola BianchiniPaola Bianchini

Mercoledì 21 novembre (alle ore 15,00 nell’Aula Palatucci) si terrà il terzo incontro del ciclo filosofico promosso dal Liceo “Pietro Giannone”, “La nottola di Minerva”.

Dopo la riflessione sull’etica e il denaro svolta dal prof. Francesco Vespasiano (Università di Benevento), e la questione dell’altro in Montaigne affrontata da Maurizio Cambi (Università di Salerno), Paola Bianchini esplorerà il tema della sofferenza e del dolore, facendo dialogare filosofia e psichiatria, a partire dall’opera di Paul Ricouer (1913-2005), autore del monumentale /Tempo e racconto/.

Paola Bianchini, dottore in Filosofia teoretica e Psicologia clinica, lavora da tempo nei processi di personalizzazione in medicina finalizzati al miglioramento delle risorse umane e allo studio fenomenologico in campo di salute. Fa parte del Comitato scientifico SIRIDAP, Società scientifica dei disturbi alimentari e del peso.

Attualmente collabora con il CSM di Magione facendo parte del tavolo integrato per la promozione alla salute nel territorio del Trasimeno. È stata coordinatore scientifico dell’équipe nei progetti di prevenzione in campo di salute mentale, sul disagio giovanile e DCA per l’Associazione «Mi Fido di Te».

Autrice di numerosi saggi e pubblicazioni sia in opere collettanee sia in riviste, oltre che redattrice della rivista di Filosofia estetica e spiritualità moderna «Davar», edita da Diabasis. Ha scritto nel 2006, in collaborazione con Laura Dalla Ragione, il volume /Il cuscino di Viola/, un testo d’indagine ai confini tra filosofia e psichiatria in cui ha curato gli aspetti esistenziali legati al disturbo alimentare.

Ha pubblicato con il Ministero delle Politiche giovanili, sempre in collaborazione con Laura Dalla Ragione, /Il coraggio di guardare/, un volume sulla prevenzione DCA.

Ha scritto inoltre una guida per familiari, genitori, insegnanti e pazienti DCA, /Il vaso di Pandora/, e un testo a sostegno della genitorialità in campo DCA, /Universi confusi/ e un saggio su una conferenza agli psichiatri tradotta per la prima volta in italiano di Paul Ricouer su sofferenza e dolore.



Articolo di Istruzione / Commenti