Fedele: "Conosco bene Bucchi, come allenatore si e' rivelato una piacevole sorpresa. Dezi? Buone possibilita' che arrivi"

12:26:23 7906 stampa questo articolo
Enrico Fedele, foto youtube.comEnrico Fedele, foto youtube.com

Enrico Fedele, ex dirigente del Parma, procuratore dei fratelli Cannavaro, ma anche con dei trascorsi nel Benevento Calcio, al Quaderno.it ha rilasciato alcune affermazioni su alcune operazioni di mercato del club sannita.

Bucchi lo conosco bene da calciatore quando è stato a Napoli. Ha fatto molto bene a Perugia, ma anche nel Sassuolo aveva cominciato bene, poi è stato anche sfortunato. E’ un ragazzo che conosce la categoria e ha voglia di arrivare. Sa anche allenare. Non pensavo, francamente, che potesse diventare bravo come allenatore. Si è rivelato una piacevole sorpresa. Bisognerà allestire una squadra che, quantomeno, possa disputare i playoff; cercando, con intelligenza, di tornare in serie A perché c’è una dirigenza che ha tutti i requisiti per poter restare in massima serie”.

Con l’ex direttore del Parma abbiamo anche fatto un punto sul mercato “Sandro non resterà. Non so se rimarrà in Italia, ma certamente non resterà a Benevento. Brignola? Se dipendesse da me lo darei in un club di a di media importanza, ma con l’impegno di farlo giocare ancora un anno a Benevento, dove sarebbe certo di giocare titolare e potrebbe fare la differenza. Diabatè è uno che in serie b, invece, farebbe di certo la differenza. Magari rinnoverei il prestito, fissando un obbligo di riscatto legato ai gol o nel caso in cui si dovesse andare in a. E’ un calciatore che se gioca con degli esterni di attacco in grado di superare l’uomo può fare bene. Ha una fisicità tale che gli consente di trovarsi sempre al posto giusto. E’ molto efficace. Chi lo sa, potrebbe essere lui la sorpresa di mercato: con Brignola e un altro attaccante, e con Viola in mezzo al campo, Puggioni in porta, che è una garanzia, potrebbe crearsi una bella situazione. Sagna credo che andrà via. La B non è il suo campionato”.

Sul possibile arrivo di Dezi il direttore è chiaro: “E’ un ottimo calciatore. Lo conosce bene Bucchi, con Viola formerebbe una bella coppia. Lo conosco da bambino. Credo che ci siano buone possibilità che possa approdare a Benevento”.

Claudio Donato



Articolo di Calcio / Commenti