Fiera di Morcone, il convegno sulla Diga di Campolattaro e inaugurazione variante

13:39:25 1805 stampa questo articolo
Diga CampolattaroDiga Campolattaro

Al termine dei lavori, nl’inaugurazione della variante alla strada “Senzamici”, opera la cui realizzazione è propedeutica ed essenziale per il raggiungimento della quota di massimo invaso del lago artificiale.

Organizzato dall’Azienda Speciale ASEA, ente gestore dell’invaso di Campolattaro, d’intesa con la Provincia di Benevento, si svolgerà il prossimo martedì 25 settembre 2018, a partire dalle ore 10.30, presso il Centro Congressi della Fiera di Morcone, il Convegno sul tema: “Diga di Campolattaro: la svolta. Il cambio di passo compiuto, il destino da attuare”.

L’incontro, che rientra tra gli eventi collaterali dell’appuntamento fieristico settembrino di Morcone, costituisce l’occasione per presentare le attività poste in essere e quelle di prossima realizzazione da parte dell’ASEA per l’invaso sul fiume Tammaro e per analizzare e prospettare il futuro della diga sul suo complesso, anche quale perno per un circuito virtuoso per uno sviluppo territoriale sostenibile.

Il Programma dei lavori è il seguente:

-Saluti istituzionali del sindaco di Morcone, Luigino Ciarlo;

-Intervento del Presidente dell’ASEA, Carlo Petriella;

-Relazione dell’ingegnere responsabile della Diga, Giovanni Sportelli, inerente l’utilizzo della risorsa d’acqua invasata: stato dell’arte e programmazione, nonché sulla sicurezza sismica ed idrologica della Diga dio Campolattaro;

- Conclusioni del Presidente della Provincia di Benevento, Claudio Ricci.

Al termine dei lavori, nella contrada Coste, limitrofa alla Fiera di Morcone, vi sarà l’inaugurazione della variante alla strada “Senzamici”, opera la cui realizzazione è propedeutica ed essenziale per il raggiungimento della quota di massimo invaso del lago artificiale.



Articolo di Incontri e convegni / Commenti