Fondazione Romano, l’8 ottobre conversazione con Fabio Corsale

10:3:27 3041 stampa questo articolo

Mercoledì 8 ottobre, alle 18.30, la Fondazione Gerardino Romano di Telese Terme ospiterà Fabio Corsale. All’incontro, coordinato da Felice Casucci, si terrà una conversazione dal titolo ‘L’idiozia della discriminazione territoriale’. L’intervento prende spunto dal libro “Milano amore mio”, Rizzoli Editore, 2001, scritto da Gaetano Afeltra (1915 – 2005), giovane “emigrante” meridionale, partito nei primi anni ‘40 da Amalfi, alla conquista di Milano, spinto da una passione per la carta stampata. Afeltra trasforma la storia di una vita vissuta al centro dell'ambiente giornalistico, in una specie di favola personale, che è anche culturale e sentimentale, attraverso ricordi e immagini della memoria lontana. Milano, se qualche volta può sembrare inamabile, resta però sempre incantevole, infatti, il lettore riconoscerà, o scoprirà luoghi, persone, tradizioni, frammenti di storia, raccontati da chi a Milano è venuto per restarne conquistato. Nord contro Sud, Sud contro Nord: le “distanze” annientate dalla passione, dall’amore per i gesti quotidiani e dalla curiosità degli incontri vissuti.



Articolo di Persone / Commenti