Furto al “Palaparente”, la Polizia di Stato denuncia un 32enne

11:48:16 1124 stampa questo articolo
Polizia BN 2019Polizia BN 2019

Si tratta di un 32enne del capoluogo, l’accusa è quella di furto aggravato.

Si era intrufolato all’interno del Palazzetto dello Sport “Palaparente” di Benevento dopo la chiusura e indisturbato aveva prelevato dalla cassa del bar la somma di 20 euro, il giovane denunciato nella giornata di ieri dalla Squadra Volanti.

In particolare il 12 marzo scorso si è presentato, presso gli uffici della Questura di Benevento, il custode del Palazzetto “Palaparente” che si trova nel capoluogo in via Cosimo Nuzzolo denunciando il fatto che ignoti, la sera precedente, erano entrati all’interno della struttura e avevano prelevato dal cassetto del bancone del bar l’incasso della giornata pari a 20 euro circa.

Sulla base degli elementi e delle informazioni raccolte, il personale della Squadra Volanti ha intrapreso una serrata attività di indagine che, grazie alla puntuale analisi delle immagini registrate dalle telecamere interne ed esterne alla struttura, ha portato in poco tempo all'individuazione dell’autore del furto, un giovane pregiudicato beneventano, e al suo deferimento all’Autorità Giudiziaria competente. Alla luce di quanto accertato, l'autore del furto con a carico diversi precedenti di polizia per furto e truffa, è stato condotto presso gli uffici della Questura e deferito in stato di libertà per il reato di furto aggravato. Dopo le formalità di rito, alla luce di quanto emerso dall'attività investigativa, ha ammesso le proprie responsabilità.



Articolo di Cronaca / Commenti