Gesesa annuncia un'interruzione idrica in alcuni comuni della provincia

19:52:8 888 stampa questo articolo
Acqua Acqua

Gesesa informa di un'interruzione idrica notturna, da mercoledi’ 10 luglio, per alcuni comuni sanniti. Saranno interessati Castelpagano, Foiano, Melizzano, San Giorgio La Molara e Tocco Caudio.

GESESA informa che a causa di una evidente riduzione delle portate causata dal deficit fisiologico delle sorgenti, sarà costretta, a partire da mercoledì 10 luglio, a sospendere l’erogazione idrica nelle ore notturne, e precisamente dalle 24.00 alle 05.00 del mattino successivo.

Elenco dei Comuni interessati dall'interruzione idrica

Per il Comune di Castelpagano nella sola zona del centro urbano.
Per il Comune di Melizzano nelle seguenti zone:
- Centro urbano
- Località Orto S. Pietro
- Via Francitelli
- Via Acquaviva
Per il Comune di Foiano la chiusura verrà effettuata sempre da mercoledì 10 luglio e sarà fatta nelle ore notturne dalle 23.00 alle 05.00 del mattino successivo nelle seguenti zone:
-zone Frassineta, Lama, Ponte Mulino e Piano Casino;

Per il Comune di San Giorgio La Molara, la chiusura verrà effettuata tutti i giorni a partire da mercoledì 10 luglio 2019 dalle ore 18.00 alle 06.00 del mattino successivo nelle seguenti zone:
-Località Serra dei Monti, Perazzeta, Santoianni e Cerracchio
Per le località servite dal serbatoio Orto dei Ciuffi, la chiusura verrà effettuata da mercoledì 10 luglio alle ore 20.00, di ogni giorno, e sarà riaperta alle ore 5.00 del mattino successivo nelle seguenti zone:
- Località Spinete
- Cesa Caracci
- Basaleone
- Roselli
- San Lazzaro
- San Andrea

Per il Comune di Tocco Caudio, la chiusura verrà effettuata tutti i giorni, sempre a partire da mercoledì 10 luglio, dalle ore 23.00 alle 06.00 del mattino successivo nelle seguenti zone:
- località Serra, Contrada Pantiello, località Sperata e zone limitrofe.

GESESA si scusa per i disagi arrecati alle utenze, non dipendenti dall’attività di gestione e non dovuti dalla propria volontà e ricorda che è sempre attivo il numero verde per emergenze e guasti 800 51 17 17.
 



Articolo di Attualità / Commenti