Giuseppe Petito tra i vincitori del premio Ponte Vecchio a Firenze

10:20:10 2187 stampa questo articolo
Antonio Ranalli (al centro) con Giuseppe Petito (docente e presidente della Pro Loco Samnium, a sinistra) e il presidente del Consiglio comunale di San Giorgio Sul Sannio, Giuseppe Soricelli.</p>Antonio Ranalli (al centro) con Giuseppe Petito (docente e presidente della Pro Loco Samnium, a sinistra) e il presidente del Consiglio comunale di San Giorgio Sul Sannio, Giuseppe Soricelli.


Giuseppe Petito è tra i vincitori della quinta edizione del Premio Ponte Vecchio di Firenze. Lappuntamento, che si è svolto giovedì 27 giugno nella splendida cornice del ristorante La Loggia al piazzale Michelangelo di Firenze, è promosso dall'associazione Toscana Cultura, presieduta da Lucia Raveggi.

La commissione del premio ha deciso di premiare Petito, che da anni impegnato sul territorio Sannita per la promozione per il turismo culturale, enogastronomico, sportivo, religioso nonché lorganizzazione di vari eventi Nazionali come Stregati mostra di arte contemporanea.

Nel corso della serata, condotta dal giornalista Fabrizio Borghini, sono stati premiati, tra gli altri, il cantante Paolo Vallesi, il sindaco di Potremoli, Lucia Baracchini, il presentatore Stefano Baragli, il presidente Fondazione Romualdo Del Bianco, Paolo Del Bianco, il presidente Consiglio Comunale di Bagnone (MS), Matteo Marginesi, il presidente Consiglio Comunale di San Giorgio sul Sannio (BN), Giuseppe Soricelli, il direttore generale dellUfficio Scolastico Regionale della Toscana, Ernesto Pellecchia, il copresidente associazione Toscana-Usa, Maurizio Mancianti, e il presidente di China 2000, Michele Taccetti.



Articolo di Attualità / Commenti