Housing sociale, a Palazzo Mosti la maggioranza non ha i numeri. Seduta aggiornata a data da destinarsi

10:6:0 4294 stampa questo articolo

NOSTRO SERVIZIO -
Aggiornamento: Non ci sono i consiglieri, seduta rimandata
La maggioranza non ha i numeri sufficienti in corso d'opera e il presidente del Consiglio comunale, Luigi Boccalone, non può far altro che sciogliere la seduta. Solo 16 i consiglieri del sindaco Pepe presenti in aula, a Palazzo Mosti, dopo l'uscita dell'opposizione per il mancato accordo sulle percentuali dell'edizlizia agevolata proposte dall'Udc con Quarantiello (numero legale 17 consiglieri).
E così non è rimasto che aggiornasi ad una prossima seduta.
Prima dell'interruzione, però, c'era stato il tempo di approvare all'unanimità la delibera su Formez ed accogliere un atto d'indirizzo di Luigi De Nigris sui parametri dell'housing sociale.
I lavori consiliari erano partiti alle 12.25, con una maggioranza di 17 consiglieri: votati all'umanimità delibera e atto di indirizzo (24 voti), poi seduta rinviata. Fiducioso Boccalone intervistato alla fine dei lavori da "Il Quaderno.it": "Nessun problema, risolveremo la questione nel prossimo consiglio".

Benevento, housing sociale: Manifestazioni d'interesse in Consiglio comunale. Il 17 Piano urbanistico sul Burc

Si terrà questa mattina il consiglio comunale di Benevento sui programmi di edilizia residenziale sociale. Appuntamento alle 11, a Palazzo Mosti, per discutere dell’unico punto all’ordine del giorno: manifestazione di interesse “per la formazione di programmi di edilizia residenziale sociale e di riqualificazione di ambiti degradati e dimessi” relativa all’Isola verde – Via S. Pasquale e Via Tiengo. Soggetto proponente è il Comune di Benevento. Le manifestazioni pervenute sono di Brothers Immobiliare spa e Giustino Costruzioni spa.
Il Consiglio sarà pronto a pronunciarsi sul pubblico interesse dei tre progetti che poi passeranno in conferenza dei servizi, con le società private e la Regione Campania, per essere ratificati entro 30 giorni con la firma del presidente Caldoro. E' possibile che i consiglieri di maggioranza e di opposizione presentino degli emendamenti. Il programma riguardante l'Isola verde era già stato licenziato nella commissione competente il 15 marzo 2010, nella prima consiliatura Pepe. Mentre, gli altri due progetti avevano ottenuto il sì nel novembre 2011 con il voto favorevole della maggioranza.
Si tratta, secondo il punto di vista dell'amministrazione comunale, di interventi che mirano a contenere il disagio abitativo e a promuovere una nuova cultura dell'abitare, un nuovo modo di vivere insieme spazi e funzioni. L'housing prevede alloggi e servizi per i cittadini che non riescono a soddisfare il proprio bisogno abitativo. Un'offerta low cost in chiave welfare, con una serie di servizi collegati alla persona.
Costretto a letto dall'influenza, non sarà presente in aula l'assessore all'Urbanistica, Marcello Aversano, che anticipa, raggiunto telefonicamente dalla redazione del Quaderno.it, la pubblicazione sul Burc, il prossimo 17 dicembre, del Puc che diventerà attuativo con l'inizio del 2013. Lunedì prossimo, sul tema, è prevista una conferenza stampa congiunta Comune-Provincia, alla quale prenderanno parte lo stesso Aversano, il sindaco di Benevento Fausto Pepe e il presidente della Provincia Aniello Cimitile.



Articolo di / Commenti