I Carabinieri chiudono un locale notturno: all'interno 13 intrattenitrici in nero

12:0:42 5932 stampa questo articolo

Controllo dei locali notturni e violazioni sul lavoro irregolare da parte del Comando Provinciale di Benevento: la scorsa notte i Carabinieri di Pontelandolfo, con la collaborazione di quelli del nucleo ispettorato del lavoro di Benevento, hanno disposto la chiusura di un disco-night gestito da A. S. 52enne beneventano, già noto alle forze dell'ordine, elevando 39 sanzioni amministrative per un per un importo di 45.000,00 euro.
All'interno del locale, che aveva aperto da alcuni giorni, la presenza di 13 giovani donne fra le quali 8 rumene, 4 extracomunitarie munite di regolare permesso di soggiorno, e un'italiana di età compresa fra i 25 ed i 28 anni, provenienti dalla Lombardia e Molise, sedute ai tavoli con i clienti in qualità di intrattenitrici.

Le ragazze però non risultavano regolarmente assunte perché non inviate al centro dell'impiego, risultavano invece sprovviste di qualsivoglia dichiarazione sottoscritta da loro stesse né erano state registrate sul libro matricola in uso. Inoltre venivano identificati anche 23 avventori 5 dei quali risultavano già noti alle forze dell'ordine. Al termine dei controlli, nei confronti del titolare, oltre ai 45.000,00 euro di sanzioni amministrative, e' stato disposto anche il provvedimento di chiusura dell'esercizio per aver impiegato le suddette ragazze in nero. I servizi continueranno nei prossimi week-end.



Articolo di / Commenti