Il 20 febbraio e' Open Day all'Universita' del Sannio

17:43:14 3056 stampa questo articolo
Universita' - Open day 2016Universita' - Open day 2016

Coinvolti 40 istituti scolastici sanniti e irpini. In programma visite, seminari e laboratori nei tre Dipartimenti.

Porte aperte all’Università del Sannio. Il 20 febbraio sarà “Open Day” per studenti, genitori e insegnanti che vorranno entrare in contatto con la realtà universitaria e iniziare un percorso di orientamento individuale. Parteciperanno gli studenti di quasi 40 istituti scolastici sanniti e irpini. Un’occasione per conoscere e approfondire l’offerta formativa, i servizi e i benefici erogati dall’ateneo sannita.

La giornata prevede, in ogni dipartimento, tre momenti fondamentali: l’OPEN IN con l’accoglienza degli studenti presso le diverse strutture dipartimentali e la consegna di materiale informativo e gadget; l’OPEN DEP con la visita ai dipartimenti per incontrare i docenti, visitare i laboratori, seguire seminari e assistere a demo; e l’OPEN JOBS con la partecipazione ad una sessione dipartimentale durante la quale saranno presentati sbocchi professionali, le opportunità di occupazione, esperienze di successo e testimonial rappresentativi. Sono attesi numerosi studenti considerato il successo delle prenotazioni alle attività in programma. Durante tutta la mattina gli studenti tutor, le associazioni studentesche e i professori di Unisannio saranno a disposizione per visitare le strutture e fornire ogni informazione utile alle future matricole.

Il programma 

Nei dipartimenti il programma è così articolato:

L’area Giurisprudenza del Dipartimento di Diritto Economia Management e Metodi Quantitativi (DEMM) dalle ore 9, nell’Aula Magna del complesso universitario di via Calandra, dopo i saluti del direttore Giuseppe Marotta su “Le nuove sfide della conoscenza”, presenterà l’offerta formativa, le opportunità del progetto Erasmus e le testimonianze di ex studenti. Alle 11.30 è previsto il seminario “Come uccidere il padre”, a cura di Eva Cantarella, antichista di fama internazionale, scrittrice e saggista. L’autorevole studiosa, una delle prime donne laureate in Giurisprudenza, parlerà agli studenti delle scuole del suo ultimo lavoro su un tema nevralgico della società antica ma anche di quella contemporanea: il rapporto padre-figlio. Durante la mattinata gli studenti tutor di Giurisprudenza saranno a disposizione per visitare la sede universitaria.

Per l’area di Economia e Statistica del Dipartimento DEMM, l’incontro con i docenti dei diversi corsi è previsto alle ore 9.30 nell’Aula Magna del complesso universitario di via delle Puglie, dove si potranno raccogliere informazioni sull’offerta formativa, sulle possibilità di studio all’estero e occupazionali. Dalle ore 11.30 nella biblioteca è previsto l’incontro con le associazioni studentesche mentre per l’intera mattinata gli studenti tutor faranno da guide ai giovani ospiti.

L’accoglienza degli studenti al Dipartimento di Scienze e Tecnologie partirà alle 9.30 a Palazzo ex Enel, la nuova struttura universitaria in via De Sanctis. Sono in programma i saluti e la presentazione dell’offerta formativa. A seguire un “Viaggio tra scienza e tecnologia” con i percorsi di biologia, biotecnologie e geologia e le viste guidate ai laboratori. In un altro momento, chiamato “Parlando con gli studenti” sono previsti uno spazio informativo sui programmi di mobilità studentesca e l’incontro con i dottorandi del DST. Lo stesso programma si replicherà a partire dalle ore 11.15.

Per i corsi del Dipartimento di Ingegneria, l’appuntamento è dalle ore 9.30 a Piazza Roma con l’associazione studentesca Uning. Prevista una visita guidata alla Demo-Room allestita nelle sale studio di Palazzo Giannone, dove saranno presentate alcune attività di ricerca. Nell’aula G12 di Palazzo Giannone partirà la proiezione video sulle attività del dipartimento e dalle 11 si terranno le visite guidate nei laboratori di ricerca. Alle ore 12, a Palazzo Giannone, il direttore del DING Umberto Villano presenterà l’offerta formativa. Faranno da testimonial gli ex studenti Unisannio.



Articolo di Università, Ricerca / Commenti