Il Basket Sant'Agnese raccoglie successi sia nell'Under 16 che nell'Under 18

8:31:29 2326 stampa questo articolo
Basket Sant'Agnese Basket Sant'Agnese

Il giorno di Santa Lucia porta decisamente bene al Basket Sant’Agnese che nella giornata di mercoledì ha trionfato sia con l’Under 16 che con l’Under 18.

Dopo aver espugnato il campo della GS Meomartini e aver inflitto la prima sconfitta stagionale all’Angel Basket Marcianise, l’Under 16 ha raccolto infatti il terzo successo di fila andando ad imporsi sul campo del Basket Koinè per 64 a 50. Vittoria di fondamentale importanza per gli uomini di coach Capitanio che ora, a girone d’andata ormai concluso, si portano a -2 dalla vetta della classifica occupata dal duo Angel Basket-Centro MB Marcianise. Proprio il Centro MB Marcianise sarà ospite dei sanniti nel prossimo incontro di campionato in programma venerdì 15 dicembre (ore 17) presso il Palazzetto dello Sport di Via Olmo Lungo per un incontro che si preannuncia incandescente.

“Abbiamo fatto una bella gara – afferma coach Capitanio – nella quale tutti hanno dato il loro apporto. Sapevamo che una vittoria ci avrebbe regalato una classifica molto interessante e con prospettive importanti. Non dobbiamo montarci la testa ma piuttosto allenarci e puntare a migliorare la nostra condizione fisica in vista di un girone di ritorno durissimo, a partire dalla prossima partita contro il Centro MB Marcianise”.

Successo infine anche per l’Under 18 che riscatta la sconfitta patita sul campo del Cesinali andando a schiantare il fanalino di coda Ariano per 73 a 29. Gara mai in discussione nella quale la truppa di coach Mirra ha fatto valere il maggior tasso tecnico sin dalla palla a due evidenziando la differenza di valori in campo già testimoniata dallo “0” alla voce vittorie della formazione ospite.

“Affrontavamo una squadra ultima in classifica – commenta coach Mirra – ed era necessario partire subito forte per non dare fiducia ai nostri avversari. La squadra sin dall’inizio ha messo in campo la giusta intensità riuscendo immediatamente a scavare il solco decisivo e a non complicarci la vita. Ora ci aspettano due incontri assai complicati contro Basket Club Irpinia e Meomartini che ci diranno dove possiamo arrivare. Sapremo se potremo lottare per le zone alte o sarà più opportuno guardarci le spalle”.



Articolo di Basket / Commenti