Incidente Statale 87, si aggrava il bilancio: non ce l'ha fatta il feto portato in grembo dalla donna

11:35:25 4357 stampa questo articolo
Incidente mortale SS 87Incidente mortale SS 87

Troppo gravi le ferite riporate dal feto della donna che viaggiava nell'Audi.

Si è ulteriormente aggravato il bilancio delle vittime dell’incidente avvenuto lungo la Strada Statale 87 che collega Benevento a Campobasso dove domenica sera ha perso la vita Nicola Vigliotti, 30enne di Fragneto Monforte ma residente a Morcone e gestore di un caseificio e di un bar.  Lo scontro è avvenuto tra una Fiat Punto guidata da Vigliotti e con a bordo due dei suoi figli e un’Audi Q3 su cui viaggiava una coppia di Mirabello Eclano con un altro bambino. 

L’ulteriore dramma, è avvenuto nella serata di ieri, quando anche il bimbo che la donna – ricoverata al Fatebenefratelli – portava in grembo è morto. Meglio è andata al bimbo figlio della coppia  rimasto miracolosamente illeso e già dimesso, mentre la piccola di 3 anni figlia di Vigliotti si trova ricoverata al Santobono e dovrebbe essere sottoposta ad intervento chirurgico per ridurre la frattura al femore.  

Il 30enne deceduto sul colpo era anche un grande tifoso del Benevento. I supporter giallorossi lo hanno ricordato con uno striscione affisso nei pressi dello Stadio Ciro Vigorito: ""Ameremo ciò che tu hai amato.. Ciao Nicola".



Articolo di Cronaca / Commenti