Incontro Macron-Zuckerberg: nasce l'Autorità Garante dei Social Network

PARIGI (FRANCIA) - Come una star, all'Eliseo arriva Mark Zuckerberg... L'inventore di Facebook ha avuto un incontro questo venerdì con il presidente Emmanuel Macron, con il Segretario di Stato per il digitale Mounir Mahjoubi e con molti imprenditori francesi.

La Francia si propone, infatti, come il paese che inventa il regolamento europeo dei social network, per un maggiore controllo dei contenuti pubblicati, proponendo la creazione di un'autorità amministrativa indipendente in ogni paese europeo. Zuckerberg e Macron si sono detti a favore di un maggiore controllo da parte delle autorità pubbliche L'amministratore delegato di Facebook ha dichiarato di sentirsi "incoraggiato" e "ottimista riguardo alla legislazione" che le autorità francesi stanno prendendo in considerazione sui social network. "Spero che questo regolamento possa diventare un modello utilizzato nell'Unione europea", aggiunto Zuckerberg.

Privacy, fake news, dati sensibili Sul tema-privacy, fake news e dati sensibili , la futura autorità garante dei social network dovrà applicare principi di maggiore "trasparenza" e controllo sul loro modo di dare priorità e moderare il contenuto pubblicato dagli utenti di Internet. Mark Zuckerberg ha invitato i governi a giocare un "ruolo più attivo" nella regolamentazione di Internet, in un editoriale pubblicato su diversi giornali di tutto il mondo il 30 marzo scorso.


8:35:34 1826 stampa questo articolo


  • VIDEO Le previsioni meteo di mercoledì 24 luglio 2019
  • Migranti, UE: accordo a 14 per un meccanismo di distribuzione
  • "Perfetti Sconosciuti" da Guinness, la commedia di Genovese è il film con più remake di sempre
  • Nuovi distintivi per la Polizia VIDEO
  • Ecofin: le raccomandazioni per l'Italia
  • Migranti in Italia: chiuso il Cara di Mineo
  • Le previsioni Meteo di oggi 8 luglio VIDEO
  • Intervista al Premio Strega Antonio Scurati: "Mussolini prototipo di ogni leader populista"
  • L'Africa lancia l'unione doganale: quali sfide per l'Europa?
  • Immigrazione. La solidarietà del Papa, i porti chiusi di Salvini
  • Meteo. Le previsioni per oggi 7 luglio VIDEO
  • Omaggio a Ugo Gregoretti. Documentario "Vientos del Pueblo-Gli Inti-Illimani nel Sannio e nel Matese"
  • Stromboli, situazione sotto controllo tra tanta paura e sollievo
  • Giornata mondiale del bacio, i 20 baci del cinema più cercati sul web
  • Scuola Viva. Il TG dell'IC di Ponte conclude il modulo di giornalismo digitale
  • Pietro Bartolo, medico di Lampedusa: "L'immigrazione è una ricchezza per l'Europa"
  • Il Premio Strega approda in Francia: i cinque finalisti incontrano i lettori europei
  • Napoli 2019 Summer Universiade sarà aperta da Andrea Bocelli VIDEO
  • Meteo. Le previsioni per il 27 giugno VIDEO
  • Procedura di infrazione, Thygesen: "L'Italia faccia più attenzione ai toni"
  • Napoli. Operazione anti-camorra "Cartagena": 126 arresti nell'Alleanza di Secondigliano
  • Torino. Spettacolare: 302 droni luminosi in volo per festeggiare il Santo Patrono
  • Blitz antindrangheta in Emilia Romagna contro la cosca Grande Aracri
  • Mondiali di Calcio femminili. Italia-Cina 2-0, azzurre volano ai quarti VIDEO