Incontro Udc con De Mita. Si è parlato delle Provinciali, della costituente popolare e del voto alla Rocca

8:29:55 3992 stampa questo articolo

Affollato e partecipato l’incontro del comitato provinciale dell’UDC che si è tenuto ieri pomeriggio alle 18 presso la sede provinciale del partito. Assente all’incontro, per improvvisi impegni istituzionali, l’assessore regionale Pasquale Sommese, mentre era presente il vicesegretario nazionale Giuseppe De Mita che nel corso del suo intervento si è intrattenuto sui temi dell’attualità politici a partire dai risultati elettorali delle provinciali, alle prospettive della costituente popolare, all’imminenti elezioni regionali.
Per De Mita il risultato delle scorse elezioni provinciali a Benevento, pur tenendo conto della particolarità del voto, testimonia un buon stato di salute del partito che fa ben sperare nei futuri impegni sul territorio del Sannio dell’UDC.
Successivamente il vicesegretario nazionale dell’UDC si è soffermato sul tema della costituente popolare affermando che quest’iniziativa non deve essere circoscritta all’UDC e all’NCD ma deve saper coinvolgere tutti quei dirigenti ed amministratori che sul territorio si ritrovano nei valori e nella cultura del popolarismo italiano.
Sulle prossime elezioni regionali De Mita ha dichiarato che “sicuramente ci sarà già una lista che farà riferimento al nuovo soggetto politico e che sulle alleanze la costituente popolare, dichiarata la sua indipendenza e autonomia, farà accordi con chi sarà disponibile a sottoscrivere scelte programmatiche chiare per il rilancio della Regione Campania”.
I lavori del comitato sono stati introdotti prima da un saluto del presidente provinciale, Arturo Mongillo e poi da una relazione del segretario provinciale Gennaro Santamaria che nel corso del suo intervento si è complimentato con i candidati dell’UDC della lista delle provinciali e in particolare con il vicesegretario Oberdan Picucci che è risultato eletto e che oggi ricopre il ruolo di capogruppo alla Rocca dei Retori per la componente UDC/NCD.
“Il risultato delle provinciali – ha proseguito Santamaria – ci stimola a proseguire con determinazione e convinzione sulla strada della ricomposizione di una vasta area popolare che nel Sannio può raccogliere grandi consensi”.
Infine Santamaria si è detto d’accordo con De Mita sul piano delle alleanze in prospettiva delle prossime elezioni regionali. In particolare ha affermato che “dobbiamo far comprendere a tutti gli interlocutori politici quali sono le nostre opzioni programmatiche, poi, essendo consapevoli del nostro valore elettorale, non inseguire nessuno e aspettare che siano altri a decidere di interloquire con noi.”
Nel corso del dibattito sono intervenuti il vicesegretario provinciale e neo consigliere provinciale Picucci che ha ringraziato tutti per il sostegno dato alla sua candidatura e poi alla sue elezione dicendosi disponibile a contribuire alla crescita della nuova area popolare in provincia di Benevento, a seguire Vincenzo Ciervo di Dugenda, Raffaele Pucino di San Salvatore e Francesco Delli Veneri di Benevento.

commenti presenti 1 » LEGGI


Articolo di Partiti e associazioni / Commenti