Indice criminalità 2018: Benevento "citta' sicura". Male, invece, il resto della Campania

10:17:56 786 stampa questo articolo
Furto autoFurto auto

Secondo l’indice della criminalità del 2018, Benevento è una delle città più sicure d’Italia: scarseggiano gli omicidi ma persistono ancora i furti (specialmente quelli in abitazione). Situazione non altrettanto rosea, invece, per il resto della Campania.

Benevento in 101esima posizione (su 106) nell’indice della criminalità 2018, un rapporto che si basa sui dati del 2017 forniti al Sole 24 Ore dal dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno e che si riferiscono unicamente ai delitti emersi in seguito alle segnalazioni delle Forze di Polizia.

In particolare, il capoluogo sannita riporta un totale di 6649 denunce, con una media di 2382,07 denunce ogni 100mila abitanti e una variazione percentuale 2018-2017 del +1,46%.

Il reato più commesso è stato quello del furto in abitazione (736 denunce), per cui Benevento è 67esima in Italia e il furto di autovetture (195 denunce) per cui è 40esima.

Il quadro non è altrettanto positivo per la regione Campania, dove il primato è di Napoli che si piazza al 24esimo posto in Italia, con quasi 131mila denunce e una variazione percentuale per l’anno 2017-2018 del -3,88%., seguita da Salerno (46esima), con un totale di quasi 38mila denunce e una variazione % dell’anno 2018 – 2017 del +3,42% e Caserta (50esima), con oltre 30mila denunce, riscontrando, tuttavia, una diminuzione del – 2,73 nella variazione % dell’anno 2017 – 2018.
Bene anche per Avellino che si piazza 89esima, con un totale di 11627 denunce, con una media di 2758,33 denunce ogni 100mila abitanti, con una variazione del -0,75% per l’anno 2018 – 2017.

Al primo posto della classifica nazionale Milano, con una media di 7237,74 denunce ogni 100mila abitanti, seguita da Rimini (6951,16) e Bologna (6367,41).

La performance migliore è di Oristano che con 2565 denunce riporta una variazione percentuale 2018-2017 del quasi -10%, preceduta da Pordenone (circa 7mila denunce) e Belluno (2200 denunce).

Carmen Chiara Camarca



Articolo di Attualità / Commenti