Insediata la Commissione Regionale per le Pari Opportunita': tra le esperte la Principe

12:34:49 1763 stampa questo articolo
Vittoria Principe, foto: pagina fb vittoria principe sindacoVittoria Principe, foto: pagina fb vittoria principe sindaco

La commissione, ha come scopo quello di eliminare tutte le barriere sociali e culturali che impediscono la eguale concretizzazione dei diritti oltre le differenze di genere e che quindi creano disparità.

Si è insediata la “Commissione Regionale per la Realizzazione della Parità dei Diritti e delle Opportunità fra Uomo Donna”. A rappresentare Benevento e il Sannio, unica per il territorio regionale, Vittoria Principe, nominata tra le sei esperte. La commissione, ha come scopo quello di eliminare tutte le barriere sociali e culturali che impediscono la eguale concretizzazione dei diritti oltre le differenze di genere e che quindi creano disparità.

"Sono particolarmente orgogliosa - dichiara Vittoria Principe - di poter rappresentare nell’ambito della commissione regionale delle pari opportunità, tutte le istanze provenienti dal Sannio e dalle zone interne della Campania. La commissione è bene ricordarlo, propone, alla Giunta e Consiglio Regionale, iniziative di informazione sui dati raccolti rispetto agli organismi Istituzionali, mondo del lavoro, donne ed opinione pubblica esprimendosi su programmi e provvedimenti che hanno rilevanza per la condizione femminile. Insomma, la commissione è punto di riferimento per Comuni, Provincia e tutti gli altri Enti presenti in Regione Campania, promuovendo ancora iniziative culturale ad hoc, dopo aver ascoltato movimenti ed associazioni. Inoltre, la commissione avrà tra i suoi obbiettivi, quello di relazionarsi con la commissione omologa istituita presso la Presidenza dei Ministri e il Comitato Nazionale presso il Ministero del Lavoro. Con la commissione, svolgeremo anche un’attenta analisi dei territori, partendo dai Comuni, per verificare la reale attuazione di tutti gli Istituti ed Organismi di parità. Il mio sarà un impegno costante e continuo, sarò attiva e determinata ad accorciare quelle distanze sociali che fino ad oggi questa commissione, sotto la guida di Caldoro, poteva e non ha fatto. A breve organizzerò, una conferenza stampa, per poter illustrare le principali azioni che metteremo in campo. Con la Presidente del Consiglio Rosetta D’Amelio, l’assessore Chiara Marciani e la consigliera delegata Loredana Raia, si è stabilita subito una perfetta sintonia nel voler dare sostanza all’operato della commissione. Per concludere – chiude la Principe – da oggi bando alla chiacchere, si corre per dare risposte”. 



Articolo di Istituzioni / Commenti