Integrazione di dati, processi e device: come renderla più efficiente

17:47:19 2520 stampa questo articolo
Trasformazione digitale delle aziendeTrasformazione digitale delle aziende

Quando si fa riferimento alla Supply Chain, è importante considerare l’integrazione dei dati e dei processi che la costituiscono, per ottimizzarne la gestione e massimizzare la visibilità end to end. Vediamo subito di capire meglio di che cosa si tratta e come si raggiunge questo obiettivo.

Integrazione di dati processi e devices aziendali: di che cosa si tratta?

Grazie ai sistemi di integrazione digitale dei processi aziendali, dei device e dei dati, è possibile la comunicazione all’interno dell'ecosistema IT aziendale. È evidente che con l’aumento dei dati, dei dispositivi e di tutti i processi implicati, aumenta anche il livello di complessità gestionale, poiché spesso capita, ad esempio, che le imprese abbiamo moltissimi applicativi, ma nessuno è collegato ed integrato in un sistema ordinato di IT.

Proprio in questo scenario entra in campo l’Enterprise Integration, un approccio che permette di integrare dati e ogni tipo di sistema e device, che un’azienda, specie in contesti supply chain, utilizza quotidianamente.

Può trattarsi di applicazioni di business, dati e processi, ma anche di dispositivi in grado si comunicare tra di loro e scambiarsi informazioni grazie a un ecosistema IT. Tutto ciò permette all’impresa di conseguire tanti vantaggi, tra cui una maggiore velocità e reattività verso il mercato. Ancora oggi, molti sottovalutano l’uso di approcci integrati per essere in grado di rispondere tempestivamente al mercato e gestire la supply chain, reperendo informazioni e dati aggiornati: solo con l’Enterprise Integration è possibile farlo.

Aumentare l’efficienza con l’integrazione di dati, processi devices

Dopo aver capito brevemente che cosa sia l’Enterprise Integration, meglio passare ora a capire meglio come un’azienda può diventare più efficiente grazie a questo approccio.

È facile affermare che l’enterprise integration rende più efficiente l’operatività e massimizza il time to market, ma come? Per iniziare, occorre capire che in un ecosistema digitale integrato, dati, applicativi e device, comunicano tra di loro in modo automatico, senza nessun ulteriore intervento. Tutte queste informazioni, che servono per lavorare e prendere decisioni, sono facilmente reperibili e alla portata di tutti. Inoltre, attraverso il procedimento di monitoraggio dei processi, una piattaforma di Enterprise Integration è in grado di dare risposte tempestive alle criticità che si presentano in tempo reale, permettendo di reagire proattivamente.

Trasformazione digitale con l’Enterprise Integration

Al giorno d’oggi è impossibile per una qualsiasi azienda supply chain trasformarsi digitalmente senza preoccupazioni. Anche in questo caso, l’Enterprise Integration dà un supporto e una spinta vitale in avanti. Il sistema di integrazione dei devices, dei processi, e dei dati aziendali permette, in pratica, di semplificare l’intero ecosistema aziendale.

Possiamo in conclusione affermare che l’utilizzo di una piattaforma di integrazione velocizza l’intero processo di innovazione digitale, fondamentale in tutti i contesti che sono, tra l’altro, sempre più rivolti al cloud. Nessuna impresa può restare indietro nella trasformazione digitale, indispensabile per affrontare e vincere le sfide future del mercato.

Notizia correlata

Digitalizzazione. Quanto è importante la tecnologia per il mondo?



Articolo di Tecnologia & Internet / Commenti