L’Unifortunato al Roma Drone Conference 2019

22:38:43 626 stampa questo articolo
Unifortunato - Roma Drone Conference 2019Unifortunato - Roma Drone Conference 2019

Per la prima volta l’Università Giustino Fortunato partecipa a “Roma Drone Conference 2019”, l’evento dedicato ai sistemi a pilotaggio remoto.

Il Roma Drone Conference 2019 si svolgerà lunedì 18 marzo a Roma presso l’Auditorium del Centre Saint-Louis (largo G. Toniolo 22, ore 9.30) e sarà l’occasione per presentare il nuovo Regolamento europeo sui droni.  L’UniFortunato, oltre che come partner scientifico patrocinante, partecipa anche con l’intervento di Filippo Tomasello, docente del corso di laurea in Scienze e tecnologie del trasporto aereo - unico in modalità telematica in Italia - e partner di EuroUSC Italia, già parte della manifestazione.

Tomasello, che all’UniFortunato insegna Servizi e controllo del traffico aereo e Complementi di sicurezza per il trasporto aereo, nel suo intervento previsto alle ore 12,00 e dal titolo ‘Uno sguardo alla FAA: come stanno regolando i SAPR negli USA?’, spiegherà come l'agenzia del Dipartimento dei Trasporti statunitense, incaricata di sovrintendere l'aviazione civile, sia in ritardo sui droni, rispetto all’Europa.

“Roma Drone Conference 2019”, organizzata dall’associazione Ifimedia e da Mediarkè, ha ricevuto numerosi patrocini, tra i quali: Ministero della Difesa, Ministero dell’Ambiente, Regione Lazio, Città Metropolitana di Roma Capitale, ENAC, ANSV, CNR, ENEA, CIRA, ENAV CRI e le Associazioni del settore droni ASSORPAS, FIAPR, AOPA Italia-Div. APR, UASIT, AIDRONI, EDPA, SAPRAI, DRN. Partner scientifici sono, oltre all’Università Giustino Fortunato, la Link Campus University, Euro USC Italia e Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma. 



Articolo di Università, Ricerca / Commenti