L'IC di Ponte ripropone il ciclo di concerti con "Note sotto l'albero"

16:9:30 14373 stampa questo articolo
Concerto Alunni PonteConcerto Alunni Ponte

L'Istituto comprensivo di Ponte, ad indirizzo musicale, rinnova la consuetudine dei Concerti di Natale con il ciclo “Note sotto l’albero”, concerti proposti dagli alunni dell’Istituto Comprensivo di Ponte, con sezioni associate nei Comuni di Paupisi e Torrecuso.

Gli spettacoli musicali si svolgeranno in tre serate: martedì 17 dicembre alle ore 18.30 nel salone parrocchiale della Chiesa dei Santi Antonio da Padova e Vincenzo Diacono di Torrecuso; mercoledì 18, alle ore 19.00 nella Chiesa di Santa Maria del Bosco di Paupisi; infine giovedì 19, alle ore 18.30, nella Chiesa S. Generosa Martire di Ponte. Gli allievi dell’indirizzo musicale, divisi nelle quattro specialità strumentali - flauto traverso, violino, chitarra e pianoforte - sono circa settanta e si esibiranno sia in formazione orchestrale che cameristica.

Il programma è un viaggio musicale alla scoperta delle più belle melodie natalizie dell’Italia e del mondo: in una variegata cornice di stili compositivi, i giovani musicisti eseguiranno brani di diverse epoche, da Schubert a Piazzolla, dalla tradizionale Tu scendi dalle stelle, alla celeberrima Marcia di Radetzky, che chiuderà il concerto, come da tradizione viennese.

La Dirigente, prof.ssa Marlène Viscariello, oltre a portare avanti con convinzione il discorso di apertura della scuola al territorio, ha voluto trasformare quest’importante iniziativa in un percorso strutturato di continuità ed orientamento: l’orchestra, infatti, per il secondo anno di seguito, è costituita anche da ex alunni dell’indirizzo musicale che ora frequentano le superiori e sarà affiancato dal coro degli alunni delle classi V della Scuola Primaria.

Il Concerto del 19 dicembre farà da cornice ad un altro importante momento di valorizzazione delle eccellenze: la cerimonia ufficiale di consegna della Borsa di studio “D. Ocone” ai due alunni della Scuola Secondaria di I grado di Ponte che si sono distinti per merito e comportamento nell’a. s. 2018/19.



Articolo di Scuola / Commenti